fbpx

Genova, giornata della disabilità: uno spettacolo contro i cliché

Toti: «Comicità veicolo di inclusione»

Genova, giornata della disabilità: uno spettacolo contro i cliché.

In occasione della giornata internazionale della disabilità del 3 dicembre, Regione Liguria ha organizzato “Cabaret contro i cliché”, lo spettacolo comico andato in scena al teatro La Claque di Genova, per promuovere l’integrazione tra le persone, indipendentemente dalle loro abilità.

Sul palco sono saliti i comici del gruppo genovese i Bruciabaracche (Daniele Raco, Andrea Possa, Marco Rinaldi, Daniele Ronchetti, Andrea Carlini e Andrea Di Marco), che hanno intrattenuto il pubblico con uno spettacolo esilarante e in grado di ribaltare con un sorriso stereotipi e generalizzazioni. Lo spettacolo, condotto dal digital creator genovese Alex Flyer e dallo spezzino Simone Bianchi, si è aperto con la sigla “Stessa direzione”, ideata da Lorenzo Pagnoni e interpretata da Mike FC e Irene Manca. Tutto l’evento è stato reso accessibile attraverso la traduzione nella lingua italiana dei segni.

«Spettacolo e comicità si confermano preziosi veicoli di inclusione, un linguaggio universale capace di creare connessione tra le persone e di guardare la società sotto nuovi punti di vista – dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti –. Valori, quelli dell’inclusione e della lotta alle discriminazioni, che la Liguria promuove tutto l’anno con misure e progetti dedicati al mondo della disabilità».

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«Quest’anno abbiamo voluto ricordare la giornata internazionale della disabilità con uno spettacolo aperto a tutti e in grado di offrire al pubblico un momento di svago e divertimento a 360 gradi – dichiara l’assessore regionale alle Politiche sociali Giacomo Giampedrone –. Un’iniziativa che conferma l’impegno della Regione nel promuovere la piena inclusione e una qualità di vita che offra opportunità a tutti: anche utilizzando la comicità, ricordando che i momenti di svago e socialità sono importanti come tutti gli altri aspetti della vita di ognuno di noi».

«Una giornata importante – spiega l’assessore alle Pari opportunità del Comune di Genova Francesca Corsoperché ci aiuta a ricordare che quando si parla di disabilità dobbiamo parlare prima di tutto di inclusione e di abbattimento delle barriere. E quale modo migliore per arrivare alle coscienze di tutti se non attraverso una forma di intrattenimento facilmente fruibile come la comicità? Faccio i miei complimenti agli attori che oggi non solo ci hanno strappato un sorriso, ma ci hanno anche impartito un’importante lezione di vita».

WhatsApp Image 2023-12-03 at 12.32.30

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×