fbpx

Forlì, “La Crocifissione” di Michelangelo Grigoletti

Il complesso mussale di San Domenico ospita "La Crocifissione"

Forlì, La Crocifissione di Michelangelo Grigoletti.

“La Crocifissione” di Michelangelo Grigoletti, è esposta nel complesso museale di San Domenico a Forlì nell’ambito della grande mostra “Maddalena. Il mistero e l’immagine”.

La tela del maestro pordenonese, patrimonio del Museo civico d’arte di Pordenone, è stata scelta dal comitato scientifico dell’esposizione, che in dodici sezioni mette in evidenza le differenti suggestioni esercitate dalla figura di Maria Maddalena nel corso dei secoli.

Gli autori con i quali l’opera di Grigoletti è stata messa in dialogo sono maestri quali Masaccio, Signorelli, Bellini, Tiziano, Veronese, Tintoretto, Guercino, Reni, Canova, Delacroix, Chagall, De Chirico, Guttuso e molti altri, provenienti dai maggiori musei di tutto il mondo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Per l’assessore alla cultura Alberto Parigi “l’inserimento dell’opera di Grigoletti in questa mostra, accanto a questi artisti, è la conferma della sua grandezza. Più in generale è la testimonianza del valore del patrimonio museale cittadino e di come esso sia riconosciuto ben al di fuori dei confini cittadini”.

“Ciò ci sprona a proseguire la sua valorizzazione attraverso percorsi espositivi, anche a seguito del successo della grande mostra “Il sogno delle cose” dedicata proprio al patrimonio civico” ha concluso Parigi.

Al termine della mostra, previsto a luglio, la Crocifissione di Grigoletti tornerà a Pordenone dove sarà collocata nella sala dedicata al pittore, recentemente rinnovata.

Forlì, La Crocifissione di Michelangelo Grigoletti.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×