Festival Nazionale del cabaret Facce da bronzi – VII edizione

Dopo la tappa romana dello scorso dicembre, il Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” prosegue le selezioni in tutta Italia alla ricerca dei migliori talenti della comicità italiana. Il Festival, ideato e prodotto dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” e sostenuto dalla Regione Calabria – PAC 2014-2020, toccherà sabato 18 gennaio la città di Milano con una selezione per il nord italia al ristorante Mi Nù. Lo spettacolo, patrocinato dalla Città Metropolitana di Milano, sarà presentato da Sonia Collini e Claudio Zucca dell’Accademia del comico, ente partner del festival, e vedrà coinvolti dieci brillanti comici: Amedeo Abbate, Andrea Nani, Daniela Carta e Giorgio Como da Milano, Cristian Cecchetto da Vicenza, Gianluca Sallemi dal torinese, Francesca Falchi da Cagliari, Marco Bettelli da Bologna, Samuele Rossi da Lucca e Simone Bandecchi dalla provincia di Pisa. I comici in gara saranno valutati da una giuria tecnica composta da personaggi dello spettacolo, in particolare saranno presenti: il direttore organizzativo del Festival Giuseppe Mazzacuva, il comico di Zelig Tv Vincenzo Albano, il comico di Zelig e docente dell’accademia Angelo Pisani, lo sceneggiatore fumettista Diego Cajelli e l’autore di Zelig, nonché direttore artistico del festival Alessio Tagliento, che oltre a vestire i panni dei giurati regaleranno al pubblico una speciale perfomance comica. Un vero e proprio show comico, dove gli artisti metteranno in scena sketch originali e pezzi di repertorio per conquistare in sei minuti un posto nell’ambita finale del 29 febbraio al teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, presentata dall’attore del Bagaglino Gigi Miseferi e con ospite speciale il comico Pino Campagna dal programma televisivo Zelig. Ma prima della finalissima, il festival coinvolgerà anche la città di Lamezia Terme, con una selezione artistica per il sud Italia al teatro Grandinetti nell’ambito della rassegna “Vacatiandu – 2019/2020” organizzata dall’associazione i Vacantusi, partner del progetto. Il Festival è patrocinato dal Consiglio Regionale della Calabria, dalla città Metropolitana di Reggio Calabria, dal Comune di Reggio Calabria, dal V Municipio di Roma, dalla Città di Torino e da Unicef Italia. L’evento rientra, inoltre, tra le attività artistiche del progetto “New Theatre Training” sostenuto da Funder35.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...