Dentro la nuova sede Amazon Italia

800

Come abbiamo già avuto modo di anticipare in occasione dell’apertura avvenuta il 6 novembre 2017, Amazon ha trasferito il proprio quartier generale nei nuovi uffici di Porta Nuova. La nuova struttura che ad oggi da lavoro ad oltre 400 dipendenti fornirà all’azienda spazio sufficiente per crescere ulteriormente ed attrarre i migliori talenti per le mansioni “corporate”.

La nuova sede Amazon è il frutto del restauro di uno dei centri direzionali più rappresentativi di Milano degli anni Settanta, situato in Via Monte Grappa 3 e simbolo per decenni della Maire Tecnimont. Autori della progettazione architettonica di riqualificazione dell’edificio sono gli architetti Antonio Gioli e Federica De Leva di GBPA Architects e la TEKNE Spa che si è occupata della progettazione impiantistica e strutturale, del coordinamento e direzione lavori. L’architetto Bernabé Rodriguez di JLL si è occupato poi della progettazione degli interni.

Nel dettaglio l’edificio consta di 15 piani (9 nel primo blocco e 6 nel secondo) e si caratterizza per una nuova facciata a vetri che migliora e amplifica la trasparenza e l’illuminazione degli interni. Il complesso è costituito da due edifici collegati a tutti i livelli da un blocco centrale che ospita i quattro ascensori principali. L’intera area copre un totale di 17.500 mq ed è pensata come un luogo di lavoro funzionale, moderno e sostenibile. Per favorire l’interazione tra i diversi piani, la struttura offre sale riunioni di diverse dimensioni, sale flessibili, aree dedicate alla collaborazione tra diversi team, business center e sale riservate per le telefonate.

Un nuovo quartier generale più grande del precedente ufficio collocato in Via Ferrante Aporti nell’ex centro di smistamento Poste Italiane (di fianco la Stazione Centrale), con qualcosa in più. I dipendenti di Amazon nella nuova sede hanno a disposizione una piazza interna coperta da una grande volta, delle ampie terrazze panoramiche da cui ammirare lo skyline di Milano, aree cucina e aree per lo svago, Nel piano terra è presente una grande area lounge, mentre sui piani sono presenti servizi igienici con annessi spogliatoi e docce. Il complesso offre un parcheggio privato per auto e moto, punti di ricarica per le auto elettriche e un’area privata per parcheggiare le biciclette.

L’edificio di Via Monte Grappa 3 vanta uno speciale sistema di riscaldamento e raffreddamento che garantisce risparmio energetico ed ospita, sul terrazzo, una superficie di 200 mq di pannelli fotovoltaici. La produzione di acqua calda e fredda per l’aria condizionata delle aree e il trattamento dell’aria è condotta da un impianto di riscaldamento / raffrescamento ibrido di condensa: geotermico con acque sotterranee per tutto il periodo invernale e per il 70% dell’estate; aria condensata per il resto dell’anno. Il sistema di illuminazione intelligente si accende e spegne e regola in autonomia grazie a fotocellule che verificano le condizioni ambientali.

La nuova sede Amazon non solo offre caratteristiche di sostenibilità per quanto concerne gli impianti e le rifiniture ma punta ad ottenere la certificazione Leed Platinum. Leadership in Energy and Environmental Design (LEED) è uno dei più famosi programmi di certificazione per edifici ecosostenibili; viene utilizzato in tutto il mondo ed è stato sviluppato dall’ente no profit U.S. Green Building Council (USGBC).

Articolo di Settimio Martire

Commenti
Loading...