Classica: il “Beethoven Day” con il pianista Davide Cabassi domenica 23 febbraio allo Spazio Teatro 89 di Milano

MILANO – Il quarto e penultimo appuntamento del festival di musica classica “Immortale amato – Beethoven, il Titano che innamora”, organizzato dallo Spazio Teatro 89 di Milano, è un evento davvero imperdibile con protagonista assoluto il pianista Davide Cabassi, tra i più apprezzati interpreti del grande compositore tedesco: domenica 23 febbraio (ore 18; ingresso 7-10 euro), nell’auditorium di via Fratelli Zoia Cabassi eseguirà alcune delle sue pagine più note (Sonata op. 13 “Patetica”; Sonata op. 31 n.2 “La Tempesta”; Variazioni op. 35 “Eroica”), poi si accomoderà in platea e ascolterà Beethoven suonato da musicisti dilettanti, professionisti o aspiranti tali.
A tutti loro il Maestro non lesinerà consigli, suggerimenti e incoraggiamenti. Per partecipare attivamente a questo appuntamento unico, intitolato significativamente “Beethoven-Day”, è sufficiente inviare la propria adesione entro domenica 16 febbraio all’indirizzo [email protected]
Tra il concerto di Cabassi e le pubbliche audizioni (che inizieranno alle 20.30) verrà offerto un rinfresco.

Spazio Teatro 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano.
Tel: 0240914901; [email protected]; www.spazioteatro89.org
Biglietti: interi 10 euro; ridotti 7 euro (Under 25, Over 65, soci Coop e Coop Degradi, titolari Carta Feltrinelli, IBS, soci Touring Club Italia, Arci, IBS e CPM Music Institute).

“Immortale amato – Beethoven, il Titano che innamora”
Domenica 23 febbraio, ore 18 – Beethoven-Day
Con il pianista Davide Cabassi.

Programma:
Beethoven: Sonata op. 13 “Patetica”;
Sonata op. 31 n.2 “La Tempesta”;
Variazioni op. 35 “Eroica”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...