fbpx
CAMBIA LINGUA

Città di Macerata in Festa – II edizione: presentato il programma completo

si svolgerà in città sabato 3 e domenica 4 giugno

Città di Macerata in Festa – II edizione: presentato il programma completo.

Il presidente del Consiglio comunale Francesco Luciani, insieme agli assessori Laura Laviano, Riccardo Sacchi e Andrea Marchiori, ha presentato oggi il programma completo di Macerata Città in FestaII Edizione che si svolgerà in città sabato 3 e domenica 4 giugno.

All’interno della manifestazione, che prevede oltre dieci eventi, si svolgerà anche la cerimonia istituzionale della firma del patto di gemellaggio tra la città di Macerata e di Lanciano – prevista per sabato 3 giugno, alle ore 10:30, presso il cortile di Palazzo Buonaccorsi – alla presenza dei sindaci Sandro Parcaroli e Filippo Paolini e dei presidenti dei rispettivi consigli comunali Francesco Luciani e Gemma Sciarretta.

Ad aprire gli interventi il presidente Luciani che ha ripercorso l’iter che ha portato al patto di gemellaggio tra le due città ringraziando i sindaci Paolini e Parcaroli. “Obiettivo dell’Amministrazione è il rafforzamento del dialogo tra cittadini allo scopo di favorire l’emergere della cittadinanza attiva e partecipativa anche con altri comuni e città – ha spiegato -.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Macerata e Lanciano hanno accolto positivamente la volontà di valorizzare e favorire uno scambio di esperienze sotto gli aspetti fieristici, culturali, religiosi e tradizionali. Macerata ha celebrato poco fa il 70° anniversario della consacrazione della città alla Madonna della Misericordia mentre a Lanciano si verificò il primo miracolo eucaristico che la chiesa cattolica ricordi.

Per Lanciano, come per Macerata, la consacrazione a Maria ha contribuito nei secoli a consolidare i valori cristiani delle due città”. A questo si aggiunge “la vocazione fieristica dato che a Lanciano si svolge ogni anno la Fiera Nazionale dell’Agricoltura e Macerata vanta da 35 anni la Rassegna Agricola del Centro Italia (RACI) – ha proseguito Luciani -. E poi ancora le feste patronali: la Fiera di Sant’Egidio e la Festa di San Giuliano. La prima è chiamata anche festa del giocattolo dato che gli ambulanti vendono piccoli manufatti destinati ai bambini mentre a San Giuliano è sempre presente la bancarella dei fischietti in terracotta. Infine, il fatto che le due scuole civiche di musica, la Scodanibbio di Macerata e la Fenaroli di Lanciano hanno firmato un patto di collaborazione”.

Il programma di Città di Macerata in Festa – II Edizione prevede i concerti delle due scuole civiche, le danze ottocentesche, la musica dei corpi bandistici a Sforzacosta, Piediripa e Villa Potenza, lo spettacolo del Mastro Giurato con gli sbandieratori, la sfilata di moda, la mostra mariana, il concerto dell’Orchestra Fiati Insieme per gli Altri oltre allo scambio di gagliardetti tra le Pro loco di Macerata e di Lanciano e momenti musicali, folkloristici ed enogastronomici.

Tra gli appuntamenti è previsto anche l’Aperitivo Macerata “che abbiamo ideato lo scorso anno, in collaborazione con Tipicità, e che ha l’obiettivo di far crescere i nostri operatori sotto il profilo dell’accoglienza e promuovere i prodotti locali del territorio che hanno grandissime potenzialità – ha aggiunto la Laviano -. Ai dieci locali che hanno preso parte all’iniziativa sarà offerto anche un pomeriggio di formazione per migliorare l’aspetto, appunto, dell’accoglienza”.

“Andremo a vivere una festa di popolo – ha continuato Sacchi – connotata da tradizione, musica ed enogastronomia e che mette insieme tutta la città nell’ottica del gemellaggio che ci auguriamo sia fruttuoso dal punto di vista delle tante collaborazioni. Come assessorato allo Sport, il 4 giugno, in occasione della Giornata Nazionale dello Sport, vivremo un momento di inclusione e aggregazione presso il campo Elia Longarini di Villa Potenza dove ragazze e ragazzi di sei associazioni sportive della città si riuniranno per far conoscere le loro attività”.

In conclusione, dopo il ringraziamento unanime al presidente del Consiglio comunale Francesco Luciani, a tutti i protagonisti della manifestazione e a tutti gli Uffici comunali che hanno collaborato alla realizzazione della seconda edizione di Città di Macerata in Festa, l’assessore Marchiori ha sottolineato che la città si prepara a vivere “un appuntamento che, dopo il successo dello scorso anno, abbiamo deciso di ampliare e innovare dando all’evento un valore aggiunto con appuntamenti nuovi e diversificati che coinvolgono tante location e molte realtà del territorio”.

IL PROGRAMMA COMPLETO: https://www.comune.macerata.it/evento/citta-di-macerata-in-festa/

Città di Macerata in Festa – II edizione: presentato il programma completo

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×