Milano, Cinema d’arte alla Movie Week

266

La prima edizione della Milano Movie Week, dal 14 al 21 settembre 2018, è ai blocchi di partenza e promette un calendario intenso di proposte, alcune delle quali in anteprima nazionale. Agli appassionati di documentari, la milanese Magnitudo Film propone ben tre anteprime. La casa di produzione – che da quest’anno distribuisce direttamente i propri film – si presenta sul palcoscenico di casa con opere che affrontano in modo variegato il tema della divulgazione dell’arte. Apre la rassegna il titolo Wunderkammer, in cartellone sabato 15 alle ore 17.30 presso il Cinemino (via Seneca 6, Milano).

Le stanze delle meraviglie nascono agli albori del Rinascimento, con le grandi esplorazioni, come prerogativa di principi, re e imperatori all’interno delle più influenti corti del XVI secolo. In un viaggio esclusivo nel cuore dell’Europa il film attraversa i musei più nascosti e svela le stanze all’interno di maestosi castelli, in cui sono custodite incredibili collezioni private, non visitabili dal pubblico, per raccontare la straordinaria passione per tutti quegli oggetti, provenienti da ogni epoca e da ogni angolo del mondo e non solo, capaci di suscitare ancora oggi l’ammirazione, la curiosità e la meraviglia in coloro che hanno il privilegio di osservarli. Sempre il 15, ma alle ore 20.30 presso S.ta Maria Annunciata in Chiesa Rossa (via Neera 24, Milano), sarà la volta di Bernini.

È il racconto della memorabile mostra dedicata alla parte scultorea del genio che ha inventato il Barocco. Con la partecipazione di Anna Coliva, direttrice della Galleria Borghese e curatrice della mostra, e Luigi Ficacci, storico dell’arte, la serata promette di incantare il pubblico con le immagini dei gruppi scultorei esibiti nel percorso del prestigioso museo romano all’interno della mostra che il New York Times ha definito «una di quelle occasioni che capitano una sola volta nella vita». L’ultimo lavoro proiettato è Michelangelo-Infinito, il 20 settembre alle ore 20.00 nella Corte Ducale del Castello Sforzesco. Con Enrico Lo Verso nei panni dell’artista, è il racconto biografico di colui che è considerato un pilastro della cultura mondiale. Girato in collaborazione con Sky nei luoghi dove visse il Maestro, è l’occasione per conoscere la vita, l’evoluzione artistica e i lavori maestosi dell’autore che ha consegnato ai posteri la Cappella Sistina e il David. “Siamo orgogliosi di essere presenti alla prima edizione della Milano Movie Week con ben tre titoli in programmazione, a testimonianza del grande impegno e della vocazione di Magnitudo a rappresentare con serietà e forte senso di responsabilità il patrimonio culturale dell’Italia e del Mondo, certi che l’eredità culturale del passato rappresenti il fondamento dell’identità culturale del presente e del futuro” – dichiara Francesco Invernizzi, Amministratore Delegato di Magnitudo Film.

“I contenuti che produciamo, così come la filosofia aziendale, si fondano su due pilastri: l’innovazione tecnologica e il rigore scientifico. Per questo motivo affianchiamo nello sviluppo di nuove attrezzature i più importanti player del mondo, impiegando le tecnologie più all’avanguardia disponibili sul mercato, con riprese in 8k ed immagini ad altissima risoluzione, capaci di evidenziare anche il minimo dettaglio e abbiamo lo straordinario privilegio, che vogliamo condividere con il nostro pubblico, di collaborare con le maggiori Istituzioni culturali e i più grandi esperti al mondo di ciascuna materia che trattiamo, perché proprio loro – prosegue Invernizzi – i portatori e custodi della cultura, coloro che hanno dedicato tutto il proprio impegno alla ricerca e allo studio, sono i validatori scientifici e i protagonisti dei nostri film. Questa è Magnitudo Film – conclude Invernizzi – benvenuti alla Milano Movie Week.”
Tutti gli eventi sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

Per informazioni e prenotazioni press@magnitudo.it
<mailto:press@magnitudo.it>


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...