fbpx
CAMBIA LINGUA

Carri allegorici, Gran Ballo in maschera, musica, laboratori e tanto divertimento per il carnevale di Sassari

Da giovedì I febbraio fino al 18

Carri allegorici, Gran Ballo in maschera, musica, laboratori e tanto divertimento per il carnevale di Sassari

Da giovedì I febbraio fino al 18, tutti i giorni Sassari sarà animata dalle iniziative in programma nelle vie del centro storico e non solo grazie a un ricco cartellone voluto, organizzato e coordinato dall’Amministrazione comunale che ha chiesto e ottenuto la collaborazione di tante realtà del territorio. Eventi itineranti, sfilate e carri allegorici, musica, laboratori artistici e divertimento, senza dimenticare le occasioni per gustare le tipiche pietanze del carnevale saranno i protagonisti di un ricco cartellone con oltre 25 eventi predisposto dal Comune sulla base delle proposte scelte a seguito di una attenta analisi delle istanze ricevute in risposta all’avviso pubblico che prevedeva la possibilità di presentare progetti per eventi a tema carnevalesco. Le proposte ritenute meritevoli sono state accolte, patrocinate, coordinate e in parte sovvenzionate dall’Amministrazione comunale.

Il programma dettagliato di tutte le iniziative, disponibile sui siti istituzionali del Comune e al link, è stato presentato oggi, 31 gennaio, a Palazzo Ducale, dalle realtà protagoniste degli eventi.

Il ballo in maschera. L’evento di punta sarà il Gran Ballo “Masquerade” di Martedì grasso, 13 febbraio, che avrà luogo in piazza d’Italia dalle 18. L’iniziativa, proposta dal gruppo Il Giardino delle Fate, Tusitala Storytelling e Event Sardinia, proporrà una serata ricca di spettacoli, musica, performance circensi e arte a tema carnevalesco. Una “dama con violino” aprirà l’evento che sarà animato da due Dj. Il corteo di “Carrasciari al Corso”, iniziativa proposta dall’associazione Tusitala Storytelling e dall’associazione Il Corso, confluirà nella piazza, dove tutti potranno diventare protagonisti dell’evento con il proprio costume.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Le sfilate. A Sassari quest’anno sarà possibile assistere alle diverse sfilate carnevalesche in programma nel centro cittadino e nelle borgate. Domenica 4 febbraio dalle 16 piazza Sacro Cuore ospiterà la sfilata delle mascotte Disney a cura dell’associazione La Tua Voce per Sempre.

Giovedì 8, martedì 13 e sabato 17 febbraio l’ASD Dance School Number One in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Monte Rosello Alto presenta la sfilata di carri allegorici carnevaleschi che partirà alle 9.30 e si snoderà nelle vie del quartiere di Monte Rosello Alto. Venerdì 9 febbraio nella borgata di Palmadula avrà luogo la sfilata dei carri a cura dell’associazione Palmadula.

Sabato 10 febbraio il divertimento si sposterà nel centro cittadino con coinvolgenti iniziative per tutti i gusti. Al mattino in piazza Fiume i Centri Commerciali Naturali Stelle del Centro, Comitato di Zona via Roma e piazza d’Italia e associazione Il Corso, nell’ambito dell’iniziativa “Carnevalando”, propongono la “Parata Steamplan”, una parata-spettacolo surreale dove si fonde l’interazione col pubblico, le clownerie, la musica, la macchinazione, le maschere e il teatro.

Il pomeriggio avrà luogo l’iniziativa itinerante che partirà da piazza d’Italia alle 16, a cura dell’Asd San Cristoforo: oltre ai carri si esibiranno figuranti in costume, giocolieri, trampolieri, danzatori che sfileranno fino a piazza Sant’Antonio dove sono previsti il Dj set, stand dove poter gustare frittelle e favata e per finire la pentolaccia per i bambini.

Martedì grasso, 13 febbraio, il centro storico sarà ravvivato dall’evento “Carrasciari al Corso” proposto dall’associazione Tusitala Storytelling e dall’associazione Il Corso, con i figuranti in costume, i giocolieri, i trampolieri e la frittellata in piazza d’Italia.

Unico e originale l’evento proposto dall’associazione italiana Proprietari Allevatori Cavallo Anglo Arabo: la pentolaccia a cavallo che si terrà all’ippodromo Pinna domenica 18 febbraio dalle 10. A seguire, dalle 16, la sfilata in via Romita con i bambini del Gruppo Urthos e Buttudos di Fonni e i canti e balli del mini Folk San Giorgio di Usini, in collaborazione con Galleria Conad Superstore.

Gli spettacoli. Il variegato programma dell’iniziativa “Il gioco del Carnevale e la magia del teatro”, proposto dalla Scuola d’Arte La Volpe Bianca, prevede spettacoli musicali, performance fiabesche interattive, spettacoli per famiglie e una caccia al tesoro.

Spazio anche alla più autentica tradizione sassarese con lo spettacolo teatrale “Pruzzessu a Giogli di Sassari” in programma giovedì 8 febbraio in piazza Dettori a cura della Compagnia Teatrale La Quinta.

I Ccn propongono l’iniziativa “Carnevalando” con lo spettacolo di bolle di sapone, lo spettacolo del famoso Transformer “Bumblebee” e l’atteso evento Cosplay, in programma venerdì 9 febbraio, che prevede lo spettacolo di animazione con personaggi dei film, dei fumetti e dei cartoni animati, la sfilata, l’arena sfida “Fortnite”, truccabimbi, giocoleria e per concludere il Dj Set in piazza Fiume.

I laboratori: l’arte del gioco. Il Carnevale sarà l’occasione di fare un tuffo nel passato per coinvolgere bambini, adulti e intere famiglie grazie all’iniziativa organizzata dai Centri Commerciali Naturali “Ludobus Trick & Track – Giochi antichi e tradizionali in legno”, in programma venerdì 2 febbraio in piazza Fiume.

Le biblioteche comunali organizzano letture a tema e laboratori per la creazione di maschere ispirate agli animali fantastici descritti nel libro “Mitopedia”, un’enciclopedia degli animali mitologici e delle loro storie magiche.

Gli incontri, rivolti a bambine e bambini dai 7 ai 10 anni e con inizio alle 17, si terranno martedì 6 febbraio nella biblioteca di Caniga e lunedì 12 febbraio nella biblioteca di Li Punti. La partecipazione è come sempre gratuita, ma è necessario prenotarsi telefonicamente o via mail. Per la biblioteca di Caniga al numero 079279954 o scrivendo a bibliotecacaniga@comune.sassari.it mentre per quella di Li Punti allo 079279980 o via mail bibliotecalipunti@comune.sassari.it

Il Salone delle Botteghe del Padiglione Tavolara, spazio comunale gestito attualmente da Confartigianato Sassari, ospiterà il laboratorio sulle maschere in legno dell’artigiano di Ottana Gian Paolo Marras.

La Pinacoteca nazionale di Sassari in piazza santa Caterina ospiterà i laboratori dedicati al Carnevale proposti dalla Scuola d’Arte La Volpe Bianca: “Scusorgius”, laboratorio di costruzione di abiti e accessori a tema magico in collaborazione con l’Associazione Il Colombre Aps, “Rapsodia di Carnevale – il laboratorio sulla creazione di maschere di stoffa, e “Il Teatro di Margheritina” – laboratorio teatrale per bambini.

Mercoledì 7 febbraio l’artista Roberto Chessa guiderà i bambini nella realizzazione di un murales su pannello, evento a cura della Scuola d’Arte La Volpe Bianca in collaborazione con l’Associazione Il Colombre Aps.

Carri allegorici, Gran Ballo in maschera, musica, laboratori e tanto divertimento per il carnevale di Sassari

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×