Cagliari, tornano i Mercatini tradizionali di Natale

Prenderanno avvio il 1 dicembre

Cagliari, tornano i Mercatini tradizionali di Natale.

«Sarà un Natale diverso rispetto a quello degli ultimi anni, un Natale molto partecipato – sostiene l’assessore alle Attività produttive  di Cagliari Alessandro Sorgia, in apertura della conferenza stampa di presentazione della 6a edizione dei Mercatini tradizionali di Natale –. Con la riduzione delle misure restrittive, che hanno caratterizzato il periodo più duro della pandemia, prevediamo una forte partecipazione di famiglie e turisti che avranno modo di apprezzare artigianato di qualità, prodotti gastronomici di eccellenza, prodotti di commercio, bevande e hobbisti».

I Mercatini tradizionali di Natale prenderanno avvio il 1 dicembre: 40 casette di legno che popoleranno il corso Vittorio Emanuele e la piazza Yenne, in un vivace centro storico arricchito da luminarie che contribuiranno a conferire una maggiore aria natalizia.

E la scelta di accendere le luminarie anche quest’anno, nonostante la crisi energetica, scelta in controtendenza rispetto a diverse amministrazioni locali, è motivata dall’idea forte, sottolinea l’assessore Sorgia, di «non lasciare soli i commercianti» e rendere più viva e intensa quell’aria natalizie che spinge le persone a uscire di casa e passeggiare in centro, ammirando e acquistando prodotti locali di qualità.

«In una settimana – dice Manuela Frongia in rappresentanza dei Centro Commerciale Naturale Corso Vittorio Emanuele, organizzatore della manifestazione – le prenotazioni delle casette sono andate in sold out, a sottolineare l’interesse di artigiani e commercianti per questa consolidata iniziativa natalizia».

Saranno tantissimi i prodotti in vendita, dal pane ai dolci sardi, torrone, cioccolato, formaggio, salumi ma anche birre, oli, liquori e spumanti. Poi addobbi natalizi, candele e lampade, creazioni fatte a mano, gioielli, borse, quadri, sculture e maschere.

Nel corso Vittorio Emanuele si inizierà l’1 dicembre per chiudere il 29 gennaio, mentre nella piazza Yenne si comincia sempre il 1 dicembre ma la chiusura sarà il 7 gennaio, per lasciare spazio ad altre iniziative programmate.

Nella piazza Yenne sarà posizionato anche un piccolo patio di legno dove artigiani e produttori daranno dimostrazioni della propria arte, producendo dal vivo le loro creazioni. Sempre nella piazza ci sarà un pianoforte a coda che sarà lasciato a disposizione di chiunque avrà piacere di suonarlo.

La manifestazione è promossa dal Comune di Cagliari, dalle Regione, dal CCN Corso Vittorio Emanuele, dall’Associazione Piazza Yenne in collaborazione con CCN Strada Facendo, il Consorzio Cagliari Centro Storico e la Confcommercio.

Il programma completo degli eventi è disponibile sul sito www.mercatinidinatalecagliari.it.

mercatini natale

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...