Brescia, una panchina rossa per denunciare il femminicidio

Brescia, lunedì 20 luglio alle 15, al parco Vento del Mascheda (ritrovo in via Montemascheda davanti al civico 49), sarà inaugurata una panchina rossa voluta dal Consiglio di Quartiere Caionvico quale simbolo di rifiuto della violenza nei confronti delle donne e per far riflettere l’intera comunità sull’importanza e il valore della vita.

Le panchine rosse sono un progetto del Comune di Brescia realizzato in collaborazione con Consigli di Quartiere, Enti, Associazioni e Gruppi.

Interverranno l’assessora alle Pari Opportunità Roberta Morelli, il presidente del Consiglio di Quartiere Caionvico Alessandro Sassi, il vicepresidente del Consiglio di Quartiere Caionvico M. Angela Faini, i consiglieri del quartiere Gabriella Liberini e Ilari Dusi e le rappresentanti dei Centri Antiviolenza “Casa delle Donne” e “Butterfly”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...