Brescia, calendario delle prossime iniziative di Fondazione Brescia Musei

Brescia, Le attività dei Musei Civici entrano nel vivo. Giovedì 1 ottobre in programma l’inaugurazione serale della nuova mostra RAFFAELLO. L’invenzione del divino pittore in Santa Giulia corredata dal videomapping (dall’1 al 3 ottobre 2020) sulla facciata della Pinacoteca Tosio Martinengo. Prosegue l’antologica Juan Navarro Baldeweg, Architettura, Pittura, Scultura presso il Museo di Santa Giulia.
Dal 2 ottobre i Musei saranno aperti con nuovi orari e nuove modalità di accesso.
Dal 2 ottobre è prevista anche la riapertura del maestoso Museo delle Armi “Luigi Marzoli” in Castello.Il 5 ottobre in programma l’appuntamento Museo e Scuola, speciale Open day di presentazione del programma dedicato agli istituti scolastici. Al Cinema Nuovo Eden due speciali appuntamenti dedicati all’attualità: Genesis 2.0 sulle tematiche ambientali e Alla mia piccola Sama sulla guerra in Siria.

A seguire il programma settimanale dettagliato di Fondazione Brescia Musei

LE INIZIATIVE AI MUSEI CIVICI

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

NUOVA MOSTRA E APPUNTAMENTI SPECIALI
RAFFAELLO. L’invenzione del divino pittore
a cura di Roberta D’Adda
Vernissage serale: 1 ottobre dalle ore 18 alle ore 23
02 ottobre 2020 – 10 gennaio 2021
Museo di Santa Giulia
Dal 2 ottobre 2020 al 10 gennaio 2012 il Museo Santa Giulia ospiterà la mostra RAFFAELLO. L’invenzione del divino pittore offrendo il proprio omaggio a Raffaello in occasione del cinquecentenario della sua morte tramite appuntamenti condivisi con diverse istituzioni culturali della Lombardia che, a vario titolo, hanno ricoperto nel tempo e ricoprono tuttora il ruolo di custodi del mito di Raffaello.
A Brescia, all’interno del Museo di Santa Giulia (2 ottobre 2020 – 10 gennaio 2021), Raffaello. L’invenzione del divino pittore presenta, tra gli altri, una serie di stampe d’après Raffaello realizzate in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento, insieme a una serie di oggetti d’arte. A Milano, nelle sale del Castello Sforzesco (27 novembre 2020 – 7 marzo 2021) per Giuseppe Bossi e Raffaello al Castello Sforzesco di Milano, in mostra disegni, incisioni e maioliche istoriate tratte da invenzioni dell’Urbinate, oltre a una ricerca particolarmente innovativa indirizzata alla figura di Giuseppe Bossi, collezionista, pittore e disegnatore.

L’1 ottobre si terrà una speciale inaugurazione serale della mostra dalle ore 18 alle ore 23 presso il Museo di Santa Giulia, in cui gli ospiti saranno accompagnati dagli operatori dei Servizi educativi di Fondazione Brescia Musei. A seguire il pubblico in occasione dell’opening della mostra e della notte della cultura, il percorso si completa con l’apertura straordinaria (gratuita) della Pinacoteca Tosio Martinengo nella serata del 3 ottobre dalle ore 19 alle 23. Inoltre la facciata dell’edificio sarà animata dal videomapping InVece di Raffaello, dalle ore 19 alle ore 23 dei giorni 1-2-3 ottobre.

Sabato 3 ottobre, a completare il programma della Notte della cultura, si terranno le speciali visite guidate gratuite a cura degli operatori dei Servizi educativi alle nuove mostre ospitate all’interno del Museo di santa Giulia: alle ore 19.00, la speciale visita alla mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore, per far conoscere il grande Raffaello e per comprenderne il genio e la fortuna, a seguire alle ore 21.00 si terrà la visita dedicata alla mostra di Juan Navarro Baldeweg, che presenta modelli e disegni dei suoi progetti più importanti, che ripercorrono la poliedrica carriera di Navarro Baldeweg, uno degli architetti più originali del panorama contemporaneo internazionale. Si terrà inoltre l’apertura straordinaria della Pinacoteca Tosio Martinengo dalle ore 19 alle 23.

Domenica 4 ottobre, ore 11.00, primo appuntamento con le speciali visite guidate alla mostra RAFFAELLO. L’invenzione del divino pittore, alla scoperta delle mirabili invenzioni, frutto
della creatività di Raffaello Sanzio attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio. Le visite si terranno ogni domenica alle ore 11.00

JUAN NAVARRO BALDEWEG. Architettura, pittura, scultura.
In un campo di energia e processo
18 settembre 2020 – 5 aprile 2021
Museo di Santa Giulia (Coro delle Monache, Basilica di S. Salvatore e Cripta)

Fino al 5 aprile 2021, il Museo di Santa Giulia ospita la retrospettiva dedicata a Juan Navarro Baldeweg (Santander, Spagna, 1939), uno degli architetti più originali del panorama contemporaneo internazionale.
A Juan Navarro Baldeweg, la Fondazione Brescia Musei ha commissionato la realizzazione del nuovo allestimento del Capitolium che accoglierà la Vittoria Alata, la straordinaria statua che a novembre 2020 tornerà in città dopo un restauro durato due anni.
La mostra, curata da Pierre-Alain Croset, organizzata dal Comune di Brescia e dalla Fondazione Brescia Musei, col patrocinio dell’Ambasciata di Spagna a Roma e dell’Ordine degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Brescia, presenterà una serie di opere – modelli e disegni dei suoi progetti più importanti, grandi tele e sculture – che ripercorre la poliedrica carriera di Navarro Baldeweg, come architetto, pittore e scultore, e che consente di cogliere le interazioni e le connessioni tra le varie arti.

EVENTI SPECIALI Martedì 29 settembre, ore 18.30

Corso di storia dell’arte “La vita nell’antica Brixia”
Nuovo Eden
Al via il nuovo Corso Storia dell’arte dedicato al tema La vita nell’antica Brixia, con il primo appuntamento “I grandi bronzi di età romana”, relatrice Francesca Morandini, Conservatore archeologo Fondazione Brescia Musei. Questo incontro è il primo dei sei organizzati da Fondazione Brescia Musei. Gli incontri si terranno presso il Cinema Nuovo Eden, nel rispetto delle normative vigenti relative al contenimento dell’emergenza covid19. (Le iscrizioni sono al completo).

Venerdì 2 ottobre, ore 15
CARLO VANONI “Ho scritto t’amo sulla tela”, Librixia.
Auditorium del Museo di Santa Giulia
Verrà ospitato presso l’auditorium Santa Giulia l’evento CARLO VANONI “Ho scritto t’amo sulla tela” di Librixia. Nel suo stile unico, che combina in modo colto e appassionato divulgazione e narrazione, Carlo Vanoni offre un punto di vista nuovo sui più grandi artisti della nostra cultura, sul mutare del gusto e degli stili, sulle sfaccettature e i significati della femminilità. L’evento gratuito si terrà dalle ore 15 alle 16 e coloro che parteciperanno avranno uno speciale ingresso ridotto alla mostra Raffaello. L’invenzione del divino pittore (2 Ottobre 2020 – 10 Gennaio 2021) presso il Museo di Santa Giulia! (Le prenotazioni sono al completo)

Lunedì 5 ottobre, ore 17.30
OPEN DAY! IL MUSEO APRE ALLA SCUOLA
Auditorium del Museo di Santa Giulia
Incontro di presentazione delle attività progettate da Fondazione Brescia Musei per l’anno scolastico 2020/2021.
Si riparte! Non mancate allo speciale appuntamento, in presenza o in diretta streaming, per ritrovarsi e condividere le proposte per il nuovo anno scolastico. Ai docenti presenti o collegati verrà rilasciato un attestato di partecipazione a tal fine è necessaria la prenotazione.
L’evento si terrà nel rispetto delle normative vigenti relative all’emergenza Covid-19
Domenica 4 ottobre, ore 13.00
ALLEANZACULTURA
Alleanza Cultura, l’innovativo patto pubblico e privato ideato da Fondazione Brescia Musei a sostegno della valorizzazione e promozione del patrimonio artistico cittadino e dei grandi eventi culturali dei prossimi anni. L’iniziativa è diventata anche un format sui nostri canali social, nel quale viene presentato l’originale modello di fundraising che sta diventando esempio di “best practice” a livello nazionale. Circa quaranta membri, tra istituzioni, enti e aziende, hanno aderito al progetto, nell’ottica dell’identità territoriale e della partecipazione attiva.
Protagonista del nuovo incontro il Presidente e Amministratore Delegato Cavalier Giuseppe Ambrosi di Ambrosi S.P.A.

NUOVI ORARI E MODALITÀ DI ACCESSO AI MUSEI CIVICI E ALLE MOSTRE DAL 2 OTTOBRE

Al Museo di Santa Giulia e al Museo delle Armi, l’accesso sarà libero ma, al fine di favorire il distanziamento interpersonale, verranno emessi massimo 20 biglietti ogni 15 minuti.
In Pinacoteca Tosio Martinengo il sistema d’ingresso sarà a fasce orarie su prenotazione direttamente in biglietteria con nuova frequenza di ingresso: ogni 30 minuti per un gruppo di 20 persone.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...