Brescia, appuntamento con Librixia 2020, il domani è un libro aperto

Brescia, Continua giovedì 1 ottobre Librixia 2020, la Fiera del Libro di Brescia nata dalla collaborazione tra Comune di Brescia, Ancos circolo culturale di Confartigianato Brescia e Bcc Agrobresciano, con l’intento di promuovere la cultura e la lettura. Nove giorni di presentazioni e dibattiti per un programma di qualità, in sicurezza e nel rispetto di tutte le normative anticovid.

Alle 11 (area meeting piazza Vittoria) si terrà la consegna del premio “Il grifone d’acciaio Rangoni & Affini”. Dedicato a persone che danno valore all’azione concreta. Con Natalino Affini ed Eugenio Massetti, presidente Confartigianato Brescia e Lombardia. Modera l’incontro Carlo Piccinato.
In collaborazione con Rangoni & Affini.
Alle 14 (area meeting piazza Vittoria) Riccardo Martignoni presenterà “5+10=99% IO. La scienza dell’adolescenza” (Prisma Luce), con Laura Pensini. Un racconto appassionato della vita di un giovane quindicenne, una vita un po’ particolare, una vita che l’autore definisce “una guerra”, una vita travagliata, fatta di tante battaglie, cambiamenti, cadute e risalite.
Alle 15 (area meeting piazza Vittoria) sarà la volta di Tersite Rossi con “Gleba” (Pendragon), con Claudio Baroni. In una grande città italiana s’intersecano le vicende di vari personaggi, destinati a incontrarsi in un unico e terribile disegno. Tersite Rossi è un collettivo di scrittura. Esordisce nel 2010 con il romanzo “È già sera, tutto è finito” (Pendragon).

Alle 16.30 (area meeting piazza Vittoria e live streaming Auditorium San Barnaba in corso Magenta 44) Emma Clit e Michela Murgia presentano “Bastava chiedere” (Laterza). Quante volte una donna nella sua vita, se ha al suo fianco un uomo, si sente ripetere la frase “Bastava chiedere”? Lo racconta bene la blogger, fumettista e ingegnera informatica francese Emma, attraverso le sue vignette.
Alle 18 (area meeting piazza Vittoria e live streaming Auditorium San Barnaba in corso Magenta 44) ci sarà Rocco Tanica con “Lo sbiancamento dell’anima” (Mondadori), con Giuseppe Fusari. Racconto di 55 anni e altrettanti episodi della vita di Rocco Tanica, gli ingredienti del racconto sono i soliti: improvvisazioni jazz nel Far West, tele-giornali dedicati alle donne nude, concorsi di bellezza, un funerale atipico, incontri memorabili su set televisivi o nella bassa trevigiana.
Alle 19.30 (Auditorium San Barnaba – corso Magenta 44 e live streaming all’area meeting piazza Vittoria) Gianrico Carofiglio presenterà “Della gentilezza e del coraggio” (Feltrinelli) con il Sindaco Emilio Del Bono. Gianrico Carofiglio, con la sua scrittura affilata e la sua arte di narratore, ci accompagna in un viaggio nel tempo e nello spazio e costruisce un sommario di regole – o meglio suggerimenti – per una nuova pratica della convivenza civile. Una pratica che nasce dall’accettazione attiva dell’incertezza e della complessità del mondo ed elabora gli strumenti di un agire collettivo laico, tollerante ed efficace.
Alle 21 (Auditorium San Barnaba – corso Magenta 44 e live streaming all’area meeting piazza Vittoria) la giornata si chiude con Giovanni Floris e il suo “L’alleanza. Noi e i nostri figli: dalla guerra tra i mondi al patto per crescere” (Solferino). Con il presidente del consiglio comunale Roberto Cammarata, con Angela Valentino e con Chiara Massini.
Li abbiamo raccontati come bamboccioni o eroi, come incompresi o incomprensibili. Ma forse, insieme a capire loro, dovremmo capire noi stessi. Giovanni Floris è un giornalista, scrittore, saggista, autore televisivo e conduttore televisivo italiano. Conduce il programma televisivo Dimartedì su LA7. Ha condotto Ballarò su Rai 3 ed è stato corrispondente dagli Stati Uniti d’America.

Per i giovani lettori torna in Piazza Vittoria anche il Bibliobus. Tutti i giorni dalle 16.30 (dalle 16 nei fine settimana) letture accompagnate per bambini da 0 a 7 anni in spazi attrezzati nel rispetto delle normative anti COVID.

Per partecipare agli incontri di Librixia 2020 ci si dovrà registrare sul nuovo portale internet www.librixia.eu. Per sopperire alla riduzione dei posti a sedere, è stata inoltre prevista la modalità di fruizione in modalità “live streaming” all’auditorium San Barnaba e/o le sale di Palazzo Loggia (secondo il calendario previsto).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...