fbpx
CAMBIA LINGUA

‘Botanica Partecipata’ uno dei progetti di Pesaro 2024 per le scuole

Da venerdì 26 gennaio

‘Botanica Partecipata’ uno dei progetti di Pesaro 2024 per le scuole

Venerdì 26 gennaio a Palazzo Gradari, per Pesaro 2024 parte il progetto di educazione alla cittadinanza ecologica per le scuole, attuato dall’Università di Urbino. In programma per tutto l’anno più di 80 attività tra seminari, laboratori ed escursioni per esplorare la storia botanica del territorio. Per Vimini, un progetto perfettamente in linea con il dossier per la valorizzazione della rete e della comunità.

BOTANICA PARTECIPATA

Dopo Oceano Adriatico, Pesaro 2024 presenta il secondo progetto di dossier che prende il via nell’anno da Capitale: venerdì 26 gennaio (ore 16.30) a Palazzo Gradari parte ‘Botanica partecipata’, nella sezione della ‘natura vivente’ della cultura. Si tratta di un progetto di partecipazione attiva e di educazione alla cittadinanza ecologica e sostenibile per le scuole – dove vengono narrate, anche vivendole, storie di scienze naturali, arte, ecastinzioni, diversità e migrazioni – che ha come prodotto finale la raccolta dati che riguardano le esperienze più significative. L’obiettivo è di promuovere la sensibilizzazione ambientale e l’approfondimento scientifico, con un focus sull’intersezione tra arte, natura e tecnologia nella vegetazione locale di Pesaro. Il progetto è attuato dal Gruppo di Ricerca per la Didattica e l’Ambiente (GRDA) dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo con la partecipazione delle scuole del territorio e delle agenzie educative. Di fatto si tratta di un’occasione preziosa per esplorare la storia botanica cittadina attraverso una serie di iniziative diverse – seminari con esperti di vari settori per indagare il territorio e le sue peculiarità storico-ambientali, laboratori, escursioni e prove sul campo – volte a sensibilizzare la collettività alla biodiversità (anche esistenziale) e alla conoscenza degli ecosistemi. Dunque, grande spazio alle attività in collaborazione con le scuole secondo il metodo della cocreazione mettendo insieme risorse e capacità per ottenere nuove forme di interazione e servizi. E poi proposte per diverse utenze che prevedono percorsi di Citizen Science con il riconoscimento del percorso svolto certificato da una patente ecologico-botanica.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il programma di ‘Botanica Partecipata’ è davvero ricco, con più di 80 proposte in sedi diverse che coinvolgono anche la provincia. L’avvio venerdì 26 gennaio alle 16.30 con un incontro a Palazzo Gradari dal titolo ‘Botanica Partecipata: nuove prospettive per una pedagogia con la Natura e nella Natura.

‘Botanica Partecipata’ in realtà è già iniziato con la formazione di un gruppo di ragazzi disabili dell’Associazione Onlus Gulliver come ciceroni del nostro territorio. L’iniziativa ‘ANEMO TOUR’ prevede un percorso dentro e fuori dai musei (tour breve) e percorsi dentro e fuori dai musei + pranzo nella sede Utopia; gli itinerari accompagnati sono prenotabili allo 0721 387541.

Alla conferenza stampa erano presenti: Daniele Vimini vicesindaco e assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro, Riccardo Santolini referente del progetto per l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, Michela Gaudenzi referente progetti educativi Pesaro 2024, Agostino Riitano direttore artistico Pesaro 2024.

Ha aperto Agostino Riitano: siamo ancora con l’emozione della nostra cerimonia, abbiamo già avviato Oceano Adriatico e ormai le macchine sono rodate e pronte. ‘Botanica Partecipata’ è uno dei progetti che forse per noi meglio esplicita la partecipazione attiva dei cittadini anche nella produzione di contenuti. L’obiettivo è duplice: da un lato mettere insieme la dimensione della natura in una esplorazione collettiva e dall’altro, attraverso la partecipazione, dimostrare come la componente scientifica può dare benefici alla cittadinanza. Una doppia anima che ci consente di esplorare con una forte partecipazione attiva, tema per cui Botanica Partecipata farà da pioniere. Il progetto avrà dimensione larghe perché coinvolge le scuole, anzi questo è il primo dei progetti – ce ne sono altri – che coinvolgono le scuole, della città e della provincia. Perché facciamo i nostri progetti con i ragazzi e non per i ragazzi. Dunque, La Capitale della cultura come occasione per i ragazzi di trovare uno spazio franco dove sperimentare elaborazioni culturali.

Ha continuato Riccardo Santolini: è un progetto in cui l’Università crede molto. Abbiamo sviluppato il progetto con un obiettivo duplice: l’Università entra in contatto con le persone offrendo una serie di opportunità di approccio con il mondo naturale in questo momento in crisi ma fondamentale per l’umanità perché da lì noi prendiamo le nostre risorse vitali; dall’altra parte l’organizzazione del rapporto con le scuole per interagire ed entrare in coprogettazione e disegnare buone pratiche e processi di conoscenza.. Credo che il progetto sia un’ottima occasione affinché i temi della conservazione della natura e della conoscenza degli ecosistemi del territorio siano esplorati al meglio e con consapevolezza. Insomma, per aumentare il peso del nostro ruolo di cittadini nella società. Una chicca da naturalista è la patente da mettere in campo attraverso la partecipazione graduale del pubblico, dal principiante al livello esperto con un coinvolgimento quasi sportivo e ludico.

Mi piace far notare l’intensità delle iniziative che si susseguono ma anche la coerenza, ad esempio il programma di Vallefoglia propone occasioni di scoperta del paesaggio: così Daniele Vimini. Dopo Oceano Adriatico che indaga i vari ambiti della musica contemporanea per cui Pesaro è un faro anche a livello internazionale, Botanica Partecipata è in linea con lo spirito del dossier che tra le sue linee guida indica la valorizzazione degli elementi di rete e comunità. Fra l’altro un progetto che può contare su un background importante come l’Istituto Cecchi, il Centro Ricerche Floristiche Marche Aldo J.B. Brilli-Cattarini e l’Università di Urbino protagonista in tanti assi di ricerca con il Comune. Le 80 proposte di Botanica Partecipata insieme costituiranno un vero e proprio sistema con l’obiettivo non solo di dar vita a momenti unici ma di creare formule scientifiche e lavorative replicabili di qui in avanti.

Michela Gaudenzi ha precisato come ‘Botanica Partecipata’ è uno dei 5 progetti del dossier di Pesaro 2024 dedicato alle scuole e coprogettato con le scuole con una ricaduta su un pubblico 0-100 anni, un progetto multidimensionale con momenti esperienziali ai seminari scientifici, con il focus su due aspetti: l’ambiente e l’educazione, dunque la pedagogia. C’è un range molto ampio che disegna nuove traiettorie geografiche che vanno oltre la provincia. Il palinsesto lungo un anno coinvolge oltre 2.000 studenti di ogni ordine e grado della provincia. Si dialogherà con l’ambiente e il territorio. Pesaro Musei e l’Istituto Cecchi saranno protagonisti.

Programma di venerdì 26 gennaio Palazzo Gradari

  • Ore 16.30 Saluti delle autorità
  • Ore 17 Riccardo Santolini/ Università degli Studi di Urbino Carlo Bo-Dipartimento di Studi Umanistici presentazione del Gruppo di Ricerca per la Didattica e l’Ambiente e del palinsesto di Botanica Partecipata
  • Ore 17.20 Maria Chiara Michelini/ Università degli Studi di Urbino Carlo Bo-Dipartimento di Studi Umanistici Educare nuove identità e nuove armonie
  • Ore 17.40 Silvia Fioretti/ Università degli Studi di Urbino Carlo Bo-Dipartimento di Studi Umanistici Per un’idea di educazione sostenibile
  • Ore 18 Marcella Terrusi/ Università di Bologna -Dipartimento di Scienze per la Qualità della vita Per un’educazione botanica: di letteratura per l’infanzia, immaginario, contemplazione, meraviglia, tenerezza e appartenenza cosmica.
  • Ore 18.20 Giuseppe Barbiero/Università della Valle d’Aosta-Dipartimento di Scienze Umane e Sociali Biofilia ed ecologia affettiva
  • Ore 18.40 Conclusioni con Maria Chiara Michelini e Riccardo Santolini

Il soggetto attuatore di Botanica Partecipata è il Gruppo di Ricerca per la Didattica e l’Ambiente (GRDA) del Dipartimento di Studi Umanistici (DISTUM) dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Pesaro 2024 – Capitale italiana della cultura è possibile grazie a:

  • Partner istituzionali: Comune di Pesaro, UNESCO, Ministero della cultura, Regione Marche.
  • Con il sostegno di: Camera di Commercio delle Marche, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, CTE Square – Casa delle Tecnologie Emergenti.
  • Main partner: Gruppo Hera, Scavolini, Intesa Sanpaolo;
  • Gold partner: TeamSystem, Enel, Amplia, Freetox;
  • Partner: Lindbergh Hotels & Resorts, Fox Petroli, Renco, Alpitour World, Si con te, Lancia Impresa Edile.
  • Sostenitori : Benelli Moto, Ratti, Coop Alleanza 3.0
  • Food partner : Food Brand Marche.
  • ‘50×50 Capitali al quadrato’ Special Partner ‘’: Banca di Pesaro – Credito Cooperativo
  • Technical partner: Maggioli Cultura e Turismo, Fondazione Wanda di Ferdinando, APA Hotels.
  • Con il contributo di: Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, Confcommercio Marche Nord, Confindustria Pesaro Urbino, CNA.
  • Official airport: Ancona International Airport.
  • Media partner: Ansa, QN – Quotidiano Nazionale – Il Resto del Carlino, RAI.

BOTANICA PARTECIPATA

Il progetto è iniziato in sordina, prima della sua inaugurazione, con la formazione di un gruppo di ragazzi disabili dell’Associazione Onlus Gulliver come ciceroni del nostro territorio. L’iniziativa ‘ANEMO TOUR’ prevede un percorso dentro e fuori dai musei (tour breve) e percorsi dentro e fuori dai musei + pranzo nella sede Utopia; gli Itinerari accompagnati sono prenotabili allo 0721 387541.

26 gennaio ore 16.30 Palazzo Gradari

  • ‘Botanica partecipata: nuove prospettive per una pedagogia con la Natura e nella Natura’
    In occasione della Giornata internazionale dell’Educazione (24 gennaio), incontro inaugurale del progetto a cura del Gruppo di Ricerca per la Didattica e l’Ambiente dell’Università di Urbino

27 gennaio ore 17.30

  • Fondazione Carifano, sala di Rappresentanza, Fano Salute e cambiamento climatico conferenza di Pierluigi Viale (Infettivologo) Direttore Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive e Tropicali/Università di Bologna

18 febbraio ore 16:30 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Disegno fuori controllo. LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei c/o Pesaro Musei, prenotazione 0721 387541, ingresso gratuito

23 febbraio ore 17-19, Pesaro (sede in definizione)

  • GRDA “ Energie e sinergie a colloquio” con Maurizio Fermeglia UNITS in occasione della Giornata dell’Energia. 25 febbraio orario in definizione. Escursione Sui Crinali del Vento GRDA, Guida AIGAE A. Ghirardi

12 Marzo orario in definizione, Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Fiore, riproduzione e biodiversità. Morfologia fiorale, incontro laboratorio. GRDA – Tecnico Area Scientifica, PhD – Università di Urbino, DISB, Centro Orto Botanico Anahi’ Bucchini e Laura Giamperi – Plant a Flower Day

16 marzo ore 17,30, Fano Fondazione Carifano

  • Incontro con Giovanni Battista Girolomoni “agroalimentare e sostenibilità” “ Conferenza terra e clima”

17 Marzo ore 16:30 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Pasta e serpenti. LABotanica diVERDEnte – laboratorio, su prenotazione 0721 387541, ingresso gratuito

18-24 marzo: GRDA: “ Il nostro primo eco-festival biodiverso”.

18 Marzo orario in definizione Palazzo Mosca – Musei Civic

  • Il recupero degli scarti provenienti dalla raccolta agricola e dalle filiere agroalimentari: una opportunita’ da cogliere, incontro. GRDA – Tecnico Area Scientifica, PhD – Università di Urbino, DISB, Centro Orto Botanico Anahi’ Bucchini e Laura Giamperi. Giornata mondiale del riciclo.

20 marzo

  • ore 16:30 Palazzo Mosca – Musei Civici. Pesaro Musei/GRDA – Presentazione del libro Il bambino verde di Michela Gaudenzi con la professoressa Rossella D’Ugo in dialogo con l’autrice
  • ore 17:30 Palazzo Mosca – Musei Civici. GRDA – Tecnico Area Scientifica, PhD – Università di Urbino, DISB, Centro Orto Botanico Anahi’ Bucchini e Laura Giamperi. Incontro/laboratorio: “ La fenologia: il ritmo delle stagioni” – benessere, salute, alimentazione

21 marzo

  • 9.30-13:00 Parco Miralfiore. Uniurb-Unimi “Giornata Mondiale delle Foreste e dei Boschi” – Incontro scuole, rappresentazione teatrale all’aperto, seminario e dimostrazione di tree climbing: biodiversità nascosta
  • 17.30 – 19.00 Istituto A. Cecchi. UNIURB-Pesaro Musei – Presentazione libro di Nicola Messina Le intoccabili (phasar edizioni)

23 marzo

  • tutto il giorno Palazzo Mosca – Musei Civici. GRDA – in occasione della giornata dell’acqua il 22 marzo: “ Riusciremo sempre a bere? La gestione della risorsa idrica tra fiumi e foreste per la giornata delle foreste e dell’acqua”
  • orario in definizione Istituto Comprensivo Statale “E. Fermi” di Mondolfo (PU)
    Presentazione del progetto “Il parco si racconta”

24 marzo orario in definizione

  • GRDA – guida AIGAE A, Ghirardi “ Il valore del bosco, il valore dell’acqua”. Escursione – parco interregionale Sasso Simone e Simoncello

6 aprile orario in definizione Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Cea Urbania – Spettacolo teatrale di cea urbania e Rosanna Riminucci “Flùtura e motanèl, i custodi delle acque”

10-13 aprile orario in definizione Istituto A. Cecchi

  • GRDA – Seminario – Competenze trasversali per trasmettere il pensiero ecologico: consapevolezza e transdisciplinarità

10 aprile (4 ore) La complessità del sistema ambientale.

  • Riccardo Santolini: ecosistema, un concetto transdisciplinare e transcalare. Anahì Bucchini e Laura Giamperi: dal fiore alla vegetazione, un tassello della complessità

11 aprile (4 ore) educazione e natura

  • Rossella D’ugo e Marta Salvucci: educare in natura per educare alla natura

12 aprile (4 ore) biofilia

  • Giuseppe Barbiero “ Biofilia e gaia: due ipotesi, per una ecologia affettiva”

13 aprile (6 ore) Esperienze in natura: uscita didattica attraverso la natura – escursione eco-pedagogica.

13 aprile ore 17,30 Fano, Sala di Rappresentanza della Fondazione Carifano: Incontro con Rosi Braidotti “ Relazione uomo e cambiamento climatico” “ Conferenza terra e clima”

19 aprile 16-19, sede in definizione

  • Giornata mondiale della terra (earth day) GRDA : Laura Valentini/ Marco Menichetti “ Incontro trasmissioni dei saperi ecologici: geologia dell’acqua”

20 aprile orario in definizione Istituto Istruzione Superiore Polo 3, Fano

  • Scuola Polo 3 – Inaugurazione aula verde

21 aprile

  • orario in definizione Riserva Naturale Gola del Furlo. GRDA – Guida AIGAE A. Ghirardi – Escursione “Festeggiamo la giornata mondiale delle terra” –
  • ore 18:00 Palazzo Mosca – Musei Civici Il giardino dei fossili LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei, su prenotazione 0721 387541, ingresso gratuito

30 aprile orario in definizione Urbania

  • Cea Urbania “ Il sentiero dei nomi” – Bosco dei Folletti

4 – 11 maggio Colbordolo

  • Mostra del libro – Ecoletteratura: 45° Mostra del Libro per ragazzi, in occasione della partecipazione a Pesaro 2024, avrà come linee tematiche anche l’ambiente, l’ecologia e la valorizzazione del territorio. La mattina si terranno incontri riservati alle classi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie dove con le letture ed i vari laboratori i ragazzi saranno i protagonisti con la loro fantasia e manualità; i pomeriggi la Mostra sarà aperta al pubblico con laboratori coadiuvati da illustratori, artisti e associazioni –

11 maggio

  • orario in definizione Scuola d’infanzia Cappuccetto Rosso, via Trebbiantico, 72 – Pesaro
    Scuola infanzia Cappuccetto Rosso – Laboratorio di “asp’orto”: lettura di racconti sulle specie arboree e realizzazione di piccoli oggetti o erbari personali. Decorazione di vasi in terracotta realizzati dai bambini dove trapiantare una piantina da portare a casa. Mostra documentativa.
  • orario in definizione Girotondo coordinamento pedagogico, via Lambro 4 Pesaro
    Esploriamo il mondo vegetale”: Laboratori di manipolazione di pasta modellabile, di pittura collettiva e di sgranatura e semina piselli

14 maggio orario in definizione Orti Giuli Pesaro

  • Grda-uniurb formazione DNA – Pedagogia al parco

17 maggio 17:00 – 19:00 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Grda – Uniunrb. Antonella Penna e Riccardo Santolini: “ Incontro sul mare. la costa e il mare per la giornata europea del mare” – Pesaro Musei

18 Maggio orario in definizione Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Notte verde dei musei in occasione della Giornata Internazionale dei Musei – Esperienze green al museo

19 Maggio

  • orario in definizione Parco Regionale Monte San Bartolo
    Grda – Guida AIGAE A. Ghirardi: Escursione “ Tra terra e mare”: il Parco Regionale del Monte San Bartolo
  • ore 18:00: Palazzo Mosca – Musei Civici
    Mappatura sensoriale LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei, su prenotazione 0721 387541, ingresso gratuito

21 maggio orario in definizione Scuola Leopardi Pesaro

  • Progetto: inaugurazione de “ il giardino rifiorito”

22 maggio orario in definizione Palazzo Mosca – Musei Civici

  • GRDA – Giornata Internazionale per la biodiversità ( ONU) – Incontro: coltivare la biodiversità”

23 – 26 maggio: Villa Caprile – Agrishow

24 maggio 17:30 – 19:00 Istituto Cecchi

  • GRDA – Uniurb in occasione della Giornata Europea dei Parchi: Presentazione del libro Meravigliose Creature (il mulino) – Stefano Mazzotti

29 Maggio orario in definizione Scuola Giansanti Pesaro

  • presentazione del lavoro finale nel palinsesto ” Botanica Partecipata e CAP pesaro 2024″ della scuola primaria, classi seconde dell’Ist. Giansanti

7 giugno Istituto comprensivo Statale “ E. Fermi” ( Mondolfo)

  • Evento “ il Parco si racconta”: inaugurazione del Parco di Mondolfo

8 giugno-8 settembre Visite a Villa Caprile

  • Visite in villa per la cittadinanza, senza prenotazione per singoli o piccoli gruppi, saranno possibili tutti i pomeriggi dalle 15.00 alle 19.00. Nel periodo estivo, in orario mattutino dalle 8h00 alle 13.00, i grandi gruppi o le scolaresche devono prenotare la visita per tempo inviando mail a psis01300n@istruzione.it, oppure telefonando allo 0721 21440.

8 Giugno

  • orario in definizione scuola Cucciolo, via del novecento 67 Pesaro
    Apertura del giardino al pubblico: laboratori ed esperienze senso motorie da vivere nel giardino del nido
  • orario in definizione Scuola Grande Quercia, Via Leoncavallo, 24 Pesaro
    Viaggio sensoriale tra le erbe aromatiche: proposta di un “viaggio” nel quale si utilizzeranno i 5 sensi attraverso la lettura, la degustazione di tisane, la semina di piante aromatiche, lo yoga e la creazione di sacchettini aromatici
  • orario in definizione Millestorie, via Vincolungo, Colombarone Pesaro
    Il giardino sensoriale: percorso con angoli allestiti per vivere esperienze sensoriali e con zona relax. Preparazione di vasetti con semini da piantare e portare a casa.

14 Giugno orario in definizione Scuola “Don Italo Mancini” di Schieti

  • Scuola “Don Italo Mancini” di Schieti: “ Il piccolo seme”: un percorso nel borgo di schieti fra laboratori di giardinaggio e passeggiate alla scoperta dei beni naturalistici e culturali.

14 Giugno orario in definizione Parco Miralfiore

  • scuola “ La Giostra” . Alida Zambernardi – inaugurazione del percorso sensoriale segnalato all’interno del parco Miralfiore.

15 giugno ore 10-12.30 Scuola dell’infanzia di Fossombrone via Gramsci 8

  • presso il giardino di ingresso ala ovest della scuola dell’infanzia di Fossombrone capoluogo evento “ Dove nasce un fiore…”

16 Giugno ore 18 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Erbario della fantasia LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei, su prenotazione 0721 387541, ingresso gratuito

18 Giugno orario in definizione Palazzo Mosca – Musei Civici

  • GRDA – Uniurb. Incontro in occasione della Giornata della gastronomia sostenibile (ONU): “ frutti antichi: botanica e vecchie storie: i profumi ed i sapori di un territorio” e/o laboratorio: “ Tipologia e morfologia dei frutti: rilevanza adattativa, ambientale e nutrizionale”

21 Giugno orario e sede in definizione

  • GRDA / Uniurb : Incontro con Francesca Rossi, istruttrice di Yoga, in occasione della Giornata internazionale dello Yoga

22 Giugno 15- 19 Villa Caprile/Parco San Bartolo

  • Incontro: le funzioni dei parchi in occasione della giornata dell’ambiente

23 Giugno orario in definizione Monte Catria-Nerone

  • Grda-uniurb/ Guida AIRGAE A. Ghirardi: in occasione della giornata mondiale della montagna, escursione sul Monte Catria-Nerone.

21 Luglio 18 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Stele marina. LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei, su prenotazione 0721 387541 ingresso gratuito

8 Agosto orario in definizione Osservatoro astronomico di Monte Grimano

  • Grda-uniurb/ Guida AIRGAE A. Ghirardi: escursione pomeridiana e serata ad osservare le stelle

18 Agosto 18 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Occhio, mano, matita. LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei, su prenotazione allo 0721 387541 ingresso gratuito

15 Settembre 18 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Musica da museo. LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei, su prenotazione allo 0721 387541 ingresso gratuito

20 Settembre ore 15:30 – 19:00

  • In occasione della Giornata mondiale dei fiumi – R. Santolini: tavola rotonda “ A cosa serve un fiume” ( PS)

22 Settembre orario in definizione Fiume Foglia

  • Grda-uniurb/ Guida AIRGAE A. Ghirardi: “ a cosa serve un fiume?” Escursione presso il fiume Foglia

24 Settembre orario in definizione Collegio Raffaello in piazza della repubblica 13, Urbino.

  • Scuola del libro Urbino – Mostra di manufatti artistici, illustrazioni, fotografie e animazioni

27 settembre ore 10:00 (da confermare)

  • le seconde classi A e B della scuola Rodari di Pesaro consegneranno al sindaco il Manifesto dei diritti del Patrimonio culturale dei bambini redatto dagli studenti. Un processo di co-creazione di Botanica partecipata che si innesta con il Progetto CURIAMO per conservare il nostro Patrimonio promosso dalla Scuola di Scienze della Formazione e Scuola di Conservazione e Restauro

28 Settembre orario in definizione Fiume Foglia

  • Liceo classico, linguistico, scienze umane “ T. Mamiani” – Escursione lungo il Fiume Foglia, dal titolo “Sentiero Laudato Si”.

29 Settembre orario in definizione

  • IC Macerata Feltria, all’interno del progetto “c’è un tempo per…crescere con la natura”, si inserisce la passeggiata “natura e musica in cammino” un’escursione nella natura con osservazione ed illustrazione della flora del territorio. Le uscite saranno accompagnate da musiche “bioritmiche” e si concluderanno con un momento conviviale all’aperto.

4-5 ottobre: Festivalino dell’Ambiente a cura dell’Associazione Wanda di Ferdinando: una due giorni dedicata alla cura del nostro pianeta. Passeggiate, laboratori e spettacoli teatrali per alimentare uno sguardo attento al futuro e ai diritti delle prossime generazioni.

12 Ottobre orario in definizione: Francesca Giommi, guida turistica – “ Nel Simbolo Della Natura Della Cultura” – visita tra città e strutture museali alla ricerca delle simbologie naturali

14 Ottobre orario in definizione: IIS Raffaello di Urbino – Botanica Urbana a Urbino e dintorni – Mostra botanica con le tracce naturali raccolte nelle escursioni

16 Ottobre orario e sede in definizione

  • GRDA – Tecnico Area Scientifica, PhD – Università di Urbino, DISB, Centro Orto Botanico Anahi’ Bucchini e Laura Giamperi: giornata mondiale dell’alimentazione – Incontro: le piante alimentari per una sana nutrizione e per un’alimentazione piacevole e creativa: noi, loro ed il territorio e/o laboratorio: studio al microscopio, riconoscimento ed etnobotanica delle piante della nostra tavola: profumi e sapori

20 Ottobre ore 16:30 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Pareti d’artista. LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei, su prenotazione allo 0721 387541 ingresso gratuito

30 Ottobre orario in definizione

  • Grda-uniurb/ Guida AIRGAE A. Ghirardi: Escursione “ Le Cesane, verso il cammino dei cappuccini”

10 Novembre orario e sede in definizione

  • GRDA – Tecnico Area Scientifica, PhD – Università di Urbino, DISB, Centro Orto Botanico Anahi’ Bucchini e Laura Giamperi: giornata mondiale della scienza per la pace e lo sviluppo ( ONU ) Seminario con proposta di Raffaella Marotti (restauratrice dispea). La vernice nell’ottone degli strumenti della scienza: studio storico tecnico e botanico per la conoscenza e la conservazione.

17 novembre ore 16:30 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Indovina dove. LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei c/o Pesaro Musei – Su prenotazione allo 0721 387541 ingresso gratuito

21 novembre orario e sede in definizione

  • GRDA – Tecnico Area Scientifica, PhD – Università di Urbino, DISB, Centro Orto Botanico Anahi’ Bucchini e Laura Giamperi: Giornata nazionale degli alberi – “ il valore degli alberi tra biodiversita’ e salute”

11 dicembre ore 15:00 – 19:00 sede in definizione

  • GRDA / UNIURB – Giornata internazionale della montagna – Tavola rotonda su temi ruolo della montagna – Pesaro

15 dicembre ore 16:30 Palazzo Mosca – Musei Civici

  • Disegnone collettivo. LABotanica diVERDEnte – laboratori ai musei, su prenotazione allo 0721 387541 ingresso gratuito

Pesaro Musei

Pesaro Musei si mette in gioco all’interno del palinsesto di Botanica Partecipata considerando i musei come grandi spazi ecologici e ipertestuali, reti connettive, spazi di cittadinanza consapevole. La modalità di osservazione mediata da operatori esperti auspica e lascia campo libero a collegamenti fra opere, idee ed emozioni espressi in attività destinate al pubblico di bambini e ragazzi. L’offerta di Pesaro Musei comprende visite guidate, incontri, percorsi esperienziali e tematici, visite drammatizzate per bambini e ragazzi, laboratori didattici per le scuole di ogni ordine e grado anche su richiesta e formazione per gli insegnanti. Le proposte sono disponibili tutto l’anno su prenotazione. Inoltre, su richiesta, le attività possono essere rielaborate nei contenuti e riadattate per diverse fasce d’età.

'Botanica Partecipata' uno dei progetti di Pesaro 2024 per le scuole

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×