fbpx
CAMBIA LINGUA

Bologna: “Le cinque rose di Jennifer” al Teatro Arena del Sole

Dal 7 al 12 marzo 2023

Bologna: “Le cinque rose di Jennifer” al Teatro Arena del Sole.

Il Teatro Arena del Sole di Bologna ospiterà, dal 7 al 12 marzo, “Le cinque rose di Jennifer” del drammaturgo napoletano Annibale Ruccello, figura tra le più interessanti della seconda metà del Novecento, che nel 1980 interpretò il ruolo della protagonista nella sua pièce.
Il testo è diretto da Gabriele Russo, in una produzione del Teatro Bellini di Napoli, con Daniele Russo e Sergio Del Prete.

Le Cinque Rose di Jennifer è un’opera teatrale senza tempo che si svolge in un quartiere popolare di Napoli. Racconta la storia di Jennifer, un travestito romantico che è chiuso in casa, in attesa della telefonata di Franco, un ingegnere di Genova di cui è innamorato. A lui dedica continuamente Se perdo te di Patty Pravo alla radio, che intanto trasmette aggiornamenti su un serial killer che in quelle ore uccide i travestiti del quartiere. L’allestimento di Russo restituisce la malinconia dell’opera senza sacrificarne l’irresistibile umorismo: «se ci si ferma a pensare, – scrive il regista– l’unica scelta sensata è quella di non azzardarsi a toccare un testo come Le cinque rose di Jennifer di Annibale Ruccello. È una pietra miliare del teatro, un testo che quanto più lo si legge e approfondisce tanto più ti penetra, ti entra nell’immaginario, si cristallizza nei pensieri e si deposita nell’inconscio».

«Jennifer è il diavolo – prosegue – e l’acqua santa. Eterna contraddizione. Paradigma dell’ambiguità napoletana. Questa sensazione di appartenenza è quella che soltanto i personaggi dei grandi classici riescono a restituire, quelli che, come fantasmi, si aggirano quotidianamente nelle segrete di tutti i teatri, anche quando in scena si recitano testi contemporanei. È un testo che è Napoli stessa e dunque punto di riferimento, mito e desiderio di tutta la Napoli teatrale che ne conosce le battute a memoria. Non è un testo su cui sovrascrivere ma in cui scavare, per tirare fuori sottotesti, possibilità, suggestioni, dubbi. Le cinque rose di Jennifer racconta di due travestiti napoletani, ma racconta anche e soprattutto la solitudine, la solitudine che è il rovescio della medaglia della speranza che Jennifer mantiene dentro di sé fino alla fine e, dal mio punto di vista, oggi racconta con forza anche la condizione dell’emarginato, quella di chi si deve nascondere.
Jennifer si traveste, come un attore, come Napoli.
Jennifer si trasforma, come un attore, come Napoli.
È fragile, come un attore, come Napoli.
Prova, come un attore, non come Napoli, che non ci prova nemmeno».

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Giuseppe Russo, noto come Gabriele, è un attore, regista e insegnante di teatro. Gabriele si è diplomato presso l’Accademia del Teatro Bellini nel 2002 e ha debuttato in diversi spettacoli teatrali. Ha recitato in opere di Tato Russo, ha lavorato con registi come Rosi e Panici, ed è stato protagonista in diverse produzioni teatrali. Nel 2007 ha debuttato come regista con Gli innamorati di Goldoni e ha continuato a dirigere e recitare in produzioni teatrali. Nel 2011 ha scritto e diretto Gran Varietà e nel 2012 ha diretto Gretel e Gretchen e Odissé – In assenza del padre. Nel 2017 ha curato il progetto Glob(e)al Shakespeare e ha diretto Tito. Nel 2018 ha diretto L’ultimo Decamerone e La Classe, scritto e interpretato dagli allievi della Bellini Teatro Factory. Nel 2019 ha diretto Guerra Santa e Le cinque rose di Jennifer. Nel 2021 ha debuttato con il suo nuovo lavoro, Don Juan in Soho.

Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44 – Bologna

Prezzi dei biglietti: da 7 € a 15 € esclusa prevendita

Biglietteria: dal martedì al sabato dalle ore 11.00 alle 14.00 e dalle 16.30 alle 19.00

Tel. 051 2910910 – biglietteria@arenadelsole.it | http://bologna.emiliaromagnateatro.com

Bologna: “Le cinque rose di Jennifer” al Teatro Arena del Sole

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×