fbpx

Bologna Estate: il Cirque Bidon arriva al circolo La Fattoria dal 16 al 21 giugno

Dopo lo straordinario successo del 2018, la compagnia francese torna con la nuova creazione “A ciascuno i suoi sogni”.

Bologna Estate: il Cirque Bidon arriva al circolo La Fattoria dal 16 al 21 giugno

Dopo il successo del 2018, ATER Fondazione e il centro di produzione di circo contemporaneo Teatro Necessario Circo di Parma riportano in scena a Bologna il Cirque Bidon, una delle compagnie che ha maggiormente contribuito alla nascita del circo contemporaneo italiano ed europeo. La carovana, che si sposta su carrozze trainate da cavalli, guidata dal fondatore François Rauline detto Bidon, dopo essere stata ad Argelato, arriverà al Circolo La Fattoria in via Pirandello 6 dal 16 al 21 giugno, con spettacolo tutte le sere sempre alle 21.30.

La tappa successiva sarà San Giovanni in Persiceto dal 24 al 27 giugno presso il Parco adiacente la Ex Arte Meccanica.

Tutte e tre le tappe si svolgono nell’ambito di Bologna Estate 2023, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena. Il tour è realizzato grazie al prezioso sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Emilia-Romagna, di Fondazione Nuovi Mecenati, delle amministrazioni coinvolte e di numerosi sponsor locali. Il tour proseguirà poi in regione fino al 3 settembre.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Bologna Estate: il Cirque Bidon arriva al circolo La Fattoria dal 16 al 21 giugno

“Abbiamo sostenuto con convinzione l’arrivo nell’area metropolitana di Bologna da parte del Cirque Bidon, che sosterà per oltre 15 giorni in luoghi speciali e nel programma di Bologna Estate – è il commento di Elena Di Gioia, delegata alla Cultura di Bologna e Città metropolitana -. Arriva con il Cirque Bidon la forza del linguaggio del circo e di questa storica formazione, legata al territorio bolognese che più volte lo ha ospitato e che si intreccia con soddisfazione alla tournée regionale. Il Cirque Bidon arriva con l’incanto di un tempo antico che vuole essere vicino alle persone nel percorrere il tragitto dell’incontro con il pubblico e le comunità e siamo sicuri che questo progetto itinerante sia in grado di entrare in connessione con le persone e i territori che attraversa per condividere l’utopia dell’arte

François Rauline – detto Bidon – e la sua carovana di artisti portano in ogni tappa la straordinaria carica di libertà e passione, poesia e divertimento del loro circo, spostandosi al ritmo lento di una decina di carrozze trainate da cavalli, che giunte sul posto diventano la scenografia dello spettacolo e lo spazio in cui viene accolto il pubblico.

In questo tour la compagnia porterà in scena, o meglio in pista, il nuovo spettacoloChacun ses rêves – A ognuno i suoi sogni”: un viaggio poetico in cui il teatro si mescola alla danza e al circo, la comicità alla liricità, per condividere con il pubblico la necessità del seguire i propri sogni. In pista apparizioni improvvise di acrobati, giocolieri, clown si alterneranno a momenti di incontro, confronto, scontro. A contribuire a rendere magica l’atmosfera sarà la musica, composta per lo spettacolo ed eseguita in scena dal vivo dagli artisti coinvolti: violino, fisarmonica, sax, clarinetto, pianoforte, percussioni.

Lo spettacolo vede in scena Taran Redshaw, chitarrista, Eléna Perrain, violinista, Daniele Blangetti, fisarmonicista, Simon Martin, equilibrista, Aivjà Pezza, giocoliere, Luna Simon Martinez, acrobata aerea, Silvia Scantamburlo, funambola su corda molle, Béatrice Franzino, artista equestre, Camille Derijard, clown, Sara Masi, tecnico di palco, Yves Civel, fonico e tecnico luci, Vincent Maire, tecnico di palco, e Francois Rauline che fima anche la regia. La produzione è di Cirque Bidon con Teatro Necessario Circo – centro di produzione di circo contemporaneo.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×