fbpx
CAMBIA LINGUA

Bologna. Centri estivi 2024, tutte le novità in vista delle iscrizioni. Richieste di contributi dal 3 al 23 aprile

Apertura iscrizioni suddivisa per fascia d'età a partire dal 29 aprile, già dal 15 aprile sarà possibile precompilare e salvare la domanda senza inviarla

Bologna. Centri estivi 2024, tutte le novità in vista delle iscrizioni. Richieste di contributi dal 3 al 23 aprile.

Anche nel 2024 i centri estivi saranno attivi nel periodo di sospensione delle attività educative e scolastiche, da giugno a settembre con numerose aperture anche per il mese di agosto, per offrire maggiori opportunità alle famiglie.
Il modello, ormai consolidato, prevede un’offerta mista di servizi estivi:

  • centri estivi per la fascia di età 3-14 anni a cura di gestori individuati con procedure pubbliche e inseriti in specifico elenco;
  • scuole aperte con istituti secondari di primo e secondo grado per la fascia di età 11-16 anni;
  • opportunità estive rivolte a ragazzi/e con disabilità frequentanti le scuole secondarie di secondo grado.

L’offerta estiva sarà presentata nel corso di un open day in programma per il 20 aprile, durante il quale ogni gestore avrà l’occasione di presentare il proprio progetto educativo e le famiglie potranno ricevere tutte le informazioni necessarie per l’iscrizione e per inoltrare la domanda di contributo.

Come sempre, le domande di iscrizione ai centri estivi andranno presentate solo online collegandosi al portale dedicato con le proprie credenziali SPID.
Da quest’anno, allo scopo di ridurre al minimo i disagi per le famiglie durante l’iscrizione, sono state introdotte alcune modifiche:
  • la presentazione della richiesta di contributo per partecipare ai centri estivi è stata anticipata a prima dell’apertura del bando di iscrizione, dal 3 al 23 aprile;
  • da due settimane prima dell’apertura del bando, dal 15 al 28 aprile sarà già possibile precompilare online la domanda, salvarla in bozza ma non inviarla, l’invio della domanda avverrà solo quando aprirà il bando di iscrizione. Per ogni settimana scelta il genitore potrà indicare fino a 3 preferenze;
  • ci saranno due periodi distinti di iscrizione, divisi per fascia di età: il primo periodo, dal 29 aprile al 6 maggio, sarà riservato alla fascia d’età 6-14 anni (ovvero bambini/e nati dall’1/01/2010 al 31/12/2017 e quelli nati dall’1/01/2018 al 30/04/2018 che frequentano la scuola primaria come anticipatari); il secondo periodo, dal 6 al 13 maggio, sarà riservato alla fascia di età 3-6 anni (ovvero bambini/e nati dall’1/01/2018 al 31/12/2020 e quelli nati dall’1/01/2021 al 31/12/2021 anticipatari alla scuola dell’infanzia sia pubblica che privata oppure iscritti alle sezioni primavera).

Si potrà richiedere l’iscrizione solo per bambini/e residenti nel Comune di Bologna. Le domande per i non residenti a Bologna potranno essere presentate una volta chiuso il bando, sui posti residui ancora disponibili.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
Come lo scorso anno prosegue il modello di inclusione per i bambini e le bambine con disabilità, strutturato per favorire il più possibile la costruzione di un contesto accogliente, in cui l’obiettivo principale è il benessere del/la bambino/a nell’ambito della relazione tra pari e con gli adulti.
Il modello prevede una équipe di educatori che collabora con quelli del gestore del centro estivo, la qualificazione dell’accoglienza, l’assegnazione di un monte ore settimanale per gli educatori/trici, variabile in relazione al numero e alle caratteristiche dei minori che frequentano.Tra risorse provenienti dalle Regione Emilia-Romagna e risorse comunali, per l’estate 2024 saranno destinati 1.207.445 euro di contributi per il pagamento delle iscrizioni da parte delle famiglie.

Per l’inclusione di bambine e bambini con disabilità, oltre a 1.217.883 euro di risorse comunali saranno impiegati anche 300mila euro di Fondi PN+, per un totale di 1.517.883 euro.

Gli avvisi per la richiesta del contributo per il pagamento della retta e per le iscrizioni, nonché tutte le informazioni sull’offerta cittadina dei centri estivi e delle scuole aperte saranno disponibili prossimamente.

Bologna. Centri estivi 2024, tutte le novità in vista delle iscrizioni. Richieste di contributi dal 3 al 23 aprile

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×