BILANCIO PARTECIPATIVO DI MILANO: I 9 VINCITORI

364

Per un mese nella città di Milano si è potuto votare fra trecento proposte diverse; il voto si è chiuso il 15 Aprile e ha visto un grande afflusso della cittadinanza milanese per esprimere le proprie preferenze: ora sono noti i nove progetti vincitori, uno per ogni municipio del Comune di Milano.

L’Assessore del Comune di Milano alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data, Lorenzo Lipparini, ha dichiarato i progetti vincitori del voto cittadino complimentandosi per il loro successo in questa fase e felicitandosi per l’impegno che tutti i partecipanti hanno dimostrato nel presentare e pubblicizzare le proprie idee, ma anche con la cittadinanza della città di Milano per aver partecipato al voto con così grande affluenza. Adesso si entra nella prossima fase ovvero l’attuazione: ad ogni progetto vincitore sarà concesso un finanziamento fino a cinquecentomila euro, ma in caso di residuo di soldi si potrebbe scegliere di finanziare alcuni dei progetti arrivati secondi.

I progetti vincitori sono uno per ogni municipio e, in ordine crescente di numero di municipio, sono: Servizi pubblici per dotare alcuni punti del centro storico di servizi igienici autopulenti e resistenti al vandalismo; Via Padova, appunti di rigenerazione urbana per sostenere una mobilità sostenibile e rendere l’intera zona di via Padova più sicura; Agorà Gobetti per la  riqualificazione della zona concentrandosi su piazza Gobetti; I Love  Martinengo per valorizzare i giardini delle scuole della zona e sfruttare le aree al momento più trascurate; Gratosoglio Area Verde per la riqualificazione delle aree della zona e la creazione di una pista ciclopedonale; Fate Largo – Verde in Largo Balestra per la riqualificazione della zona con la partecipazione attiva dei suoi abitanti e creazione di aree gioco, aree  musica e aree sport; Connessione verde tra Parco delle Cave e Parco dei Fontanili per creare un percorso verde che permetta di incamminarsi da un parco all’altro; Ciclopedonale Isola – Monumentale per la creazione di un collegamento ciclistico fra il Cimitero Monumentale e la stazione della metropolitana lilla Cenisio; Corridoio ecologico al Parco Nord per la creazione di un grande spazio naturalistico all’interno della zona.

Articolo di Daniel Bidussa

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...