BIKEMI: A MILANO UNA CACCIA AL TESORO PER S. VALENTINO

333

Il 14 Febbraio, nel giorno di S. Valentino, è il momento dell’anno dedicato agli innamorati, per questa occasione è stato organizzato un gioco per tutta la città di Milano.

Fra le varie biciclette di BikeMI ce ne saranno 15 che saranno rivestite in tema per l’occasione: saranno ben riconoscibili grazie alle decorazioni su cestino ruota anteriore e parafango posteriore. Le regole del gioco sono semplici e si rifanno alle più classiche cacce al tesoro: se trovate una di queste biciclette speciali basterà fotografarla, assicurandosi che la ruota sia ben visibile, e postare sui social con l’ashtag #mybikemimylove sulla pagina Facebook di BikeMI, su Twitter menzionando l’account @bikemi o su Instagram inviando un messaggio a @bikemi_milano.

La partecipazione è gratuita e non richiede iscrizione. Chiunque si trovi a Milano può partecipare e cercare di vincere il premio previsto.

Va da sé che le foto per regolamento NON devono presentare materiale osceno o sessualmente esplicito, essere discriminatorie o offensive per etnia, genere o appartenenza religiosa né possono contenere materiali politici o sindacali. L’importante è che nella foto si veda bene la ruota decorata della bicicletta ed essere fra i primi quindici a postarla su uno dei social.

I primi quindici infatti saranno i vincitori della caccia al tesoro: verranno contattati privatamente da BikeMI e vinceranno un coupon valido per l’acquisto di un totale di 30 abbonamenti annuali a canone 0,00 al servizio BikeMi (un coupon permette l’acquisto di due abbonamenti) o rinnovi gratuiti per un anno per i partecipanti già clienti del servizio.

A discrezione dei vincitori i coupon previsti in qualità di premi per la caccia al tesoro potranno essere ceduti gratuitamente ad altro soggetto a condizione che questo possieda i requisiti per poter validamente sottoscrivere un contratto per il servizio BikeMi e di tutto quanto previsto dalle Condizioni Generali di Accesso e Utilizzo del servizio.

Articolo di Daniel Bidussa


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...