Bari, una lunga estate: gli eventi dal 22 al 29 agosto

Concerti e rassegne per tutti i gusti

Bari, una lunga estate: gli eventi dal 22 al 29 agosto.

Si apre oggi, a Bari, una nuova settimana particolarmente ricca di eventi che spaziano dal teatro ragazzi ai concerti, dalla danza ai laboratori creativi: appuntamenti gratuiti diffusi in tutta la città e pensati per tutti i gusti e per tutte le fasce di pubblico.

Di seguito se ne segnalano alcuni, rimandando per tutti gli eventi in programma (molti, molti  di più) ai siti delle rassegne Le due Bari e Festa del Mare, che l’assessorato comunale alle Culture promuove con il sostegno di Regione Puglia e MiC.

Martedì 23 agosto

In scena “Il codice del volo”, della Compagnia del sole. Lo spettacolo, pensato per i ragazzi, racconta la vita, le peripezie, i miracoli e i segreti di Leonardo da Vinci, forse il più grande genio dell’umanità, la sua particolarissima personalità, ma soprattutto la sua voglia di conoscere e insegnare.

Protagonista assoluta è la curiosità, l’inquieta tensione dell’uomo verso la scoperta, l’incredibile capacità umana di arrivare oltre i limiti che la natura sembra imporci

Mercoledì 24 agosto

Appuntamento con “Il messaggero delle stelle”, lo spettacolo che la Compagnia del sole dedica ad Astolfo, paladino di Carlo Magno. Tra rime surreali, un po’ di scienza e molta patafisica, l’incontro tra uno dei magici protagonisti dell’Orlando Furioso e Galileo, Copernico, Keplero, Newton e gli altri grandi scienziati del passato, si trasforma in una giostra di sorprese e scoperte, che farà di Astolfo un autentico “messaggero delle stelle”.

Giovedì 25 agosto

Ancora la Compagnia del Sole propone “L’universo è un materasso e le stelle un lenzuolo”, il grande racconto del Tempo. Raccontato con occhi pieni di meraviglia (e anche un po’ di spavento) da un protagonista diretto di tutta la storia: il Tempo in persona, Crono, prima imperatore dell’Universo e poi, dopo essere stato sconfitto dal figlio Zeus, sempre più in disparte. Fino a sparire.

Venerdì 26 agosto

È la volta di Fantacadabra Teatro che, con “Ultima chiamata per l’arca di Noè”, presenta una versione moderna e diversa del Diluvio Universale vista dagli occhi, ora ironici ora poetici, di tre pinguini. Una storia che tocca le corde del cuore, muovendo al riso e al pensiero. Uno spettacolo divertente e poetico sull’amore, una favola e una storia di amicizia e di solidarietà dedicata a tutti.

Domenica 28 agosto 

La compagnia Granteatrino con il Conservatorio Niccolò Piccinni porta in scena “Caravaggio” : protagonista della rappresentazione un celeberrimo critico d’arte, in compagnia della madre del Caravaggio (1571-1610).

In scena attori, burattini e giovani musicisti del Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari rievocheranno la vita del famoso pittore capace di dipingere quadri immensi, di grande tensione mistica, pieni di religiosità e tormento per poi fuggire in osteria insieme a una compagnia “malvagia e scempia”.

Ed è proprio l’attualità e l’originalità della sua arte che lo spettacolo intende illustrare al pubblico.

International a Cappella Music festival

A cura di Mezzotono, “International a Cappella Music festival” è una serie di concerti a cappella all’Arena della pace (Ipercoop Japigia), con inizio alle ore 20.30.  Presentano Valentina Gadaleta e William Volpicella.

Lunedì 22 agosto

  • Apertura Le nuvole – Maramao
  • Faraualla (Italia)
  • Fool moon (Ungheria)

Martedì 23 agosto

  • Apertura Duni Jazz Choir
  • Mezzotono con Simona Bencini (Italia)
  • Neri per caso (Italia)

Mercoledì 24 agosto

  • Apertura Sounds Cool
  • Rock4 (Olanda)
  • Bvocal (Spagna)

Eventi al parco Princigalli

Per il Cartellone Le due Bari – rassegna “Sotto il cielo delle periferie”, il 26 e 27 agosto nel parco Princigalli  “Carnival hill”, concerti di artisti vari a cura di Time Zones.

Domenica 28 agosto, sempre nel parco Princigalli, il concerto di Servillo/Girotto/ Mangalavite “L’anno che verrà”, inizio previsto alle ore 21.30.

Nel dare vita a un programma musicale dedicato a Lucio Dalla, il trio dall’ormai lungo affiatamento formato da Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite non poteva scegliere titolo più consono di “L’anno che verrà”: visto il periodo che stiamo attraversando, i tre musicisti vogliono augurarci davvero che “sarà tre volte Natale e festa tutto l’anno”, come recita la celeberrima canzone di Dalla.

“A-Riva” a cura di Bass Culture Srl

Giovedì 25 agostowaterfront di San Girolamo, concerto Almamegretta e Via Tirana.

La musica degli Almamegretta è una miscela di trip hop, reggae,dub, rap e canzoni napoletane. Sono tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe Tenco, ed il gruppo più premiato in assoluto. Gli Almamegretta sono una delle band italiane più interessanti dell’ultimo decennio.

Venerdì 26 agosto, sempre sul waterfront di San Girolamo, una serata  tutta da ballare con  Electric funk off e DJ Tuppi.

Sabato 27 agosto, sul lungomare Cristoforo Colombo di Santo Spirito, tutta l’energia di  Roy Paci in concerto.

Domenica 28 agosto, stessa location, Eugenio in via Di Gioia in concerto.

Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 21.30.

Unite gli estremi, e avrete il vero centro – Porta d’oriente”

Resextensa propone una serie di appuntamenti itineranti con l’arte circense con “Antilia in Cabaret On the Road”, un viaggio tra giocoleria , acrobazie aeree, equilibrismo e clown che porterà il pubblico di tutte l’età in un mondo onirico dove tutto è possibile. In questo cabaret gli Antiliani Silvia Martini, Selvaggia Mezzapesa, Mario Levis e Giulio Lanzafame vi porteranno nel loro speciale universo

  • lunedì 22 agosto, ore 18.30, quartiere Libertà
  • martedì 23 agosto, ore 21, parco comunale “Giuseppe Mizzi”, Loseto
  • mercoledì 24 agosto, ore 18.30, piazzetta Eleonora, San Pio

Giovedì 25 agosto e sabato 27 agosto,  sul waterfront di San Girolamo, nell’ambito della stessa rassegna, lo spettacolo “Fire show by the sea”, con la direzione di Giuseppe Dely de Marzo.

Venerdì 26 agosto, sul waterfront di San Girolamo, alle ore 20, lo spettacolo “Lay Bare”,  un viaggio che permette di scavare in profondità, spogliandosi di quel sovraccarico emotivo e materiale che riveste il corpo e nasconde l’essenza più intima. Con Esenco Dance Movement – Antonella Albanese, Cassandra Bianco

A seguire, alle ore 21, “Coppia aperta quasi spalancata”, una commedia brillante per la regia di Ernesto Marletta che racconta la tragicomica storia di una coppia di coniugi, figli degli anni 80, con ironia, scambi di battute ed esilaranti equivoci.

“Palcoscenici di Comunità”

Venerdì 26 agosto, all’Arena ai Airiciclotteri, alle ore 20.30, Mario Margiotta al pianoforte  in “Notturno con Chopin”.

Sabato 27 agosto, in piazza del Redentore, e domenica 28 agosto, in piazza Pitagora a Jpaigia, torna uno degli spettacoli più amati di Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli “Bari qui si gode”, in scena anche Gianni Vezzoso, Nicola Traversa e Antonello d’Onofrio. Inizio alle ore 20.30.

Rassegna “Bari vista dalla Luna”, a cura di L’Amoroso

Mercoledì 24 agosto, ore 21, nel cortile del Redentore, lo spettacolo musicale  “Sonata per tubi” finalizzato alla ricerca delle possibilità sonore di oggetti e attrezzi da circo che si trasformano in veri e propri strumenti musicali nelle mani di e Nando & Maila.

Giovedì 25 agosto, ore 21, stessa location, “Kalinka”, lo show in cui  Nando & Maila rendono omaggio alla tradizione del circo russo.

Nel programma anche il concerto del 26 agosto (ore 21), ancora nel cortile del Redentore, dove Patty Lomuscio presenterà “Stars Crossed Lovers”, disco per il quale la jazz singer barese si è avvalsa dell’apporto di musicisti di portata internazionale. Ad accompagnarla in questo set barese una formazione di livello composta da Michael Rosen (sax), Domenico Sanna (pianoforte), Ameen Saleem (contrabbasso) e GregHutchinson (batteria).

Sabato 27 agosto (ore 21), sempre nel cortile del Redentore, il progetto “Postales Argentinas” dell’Ensemble Voz Latina, un quartetto vocale diretto da Maximiliano Banos e accompagnato dalle chitarre di Edoardo Heguez.

Bari Piano Festival

Nell’ambito della Festa del mare, prosegue fino al 29 agosto la quinta edizione del Bari Piano Festival, la rassegna pianistica diretta da Emauele Arciuli aperta ieri sera sulla spiaggia di Torre Quetta con uno straordinario omaggio a Philip Glass particolarmente gradito dal pubblico.

Programma completo su https://www.baripianofestival.it/.

Festa del Mare 2022

È promossa dalla Regione Puglia in collaborazione con il Comune di Bari e realizzata dal Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del protocollo d’intesa 2022 con Puglia Promozione, operazione finanziata a valere sul PO PUGLIA FESR – FES 2014/2020 Il futuro alla portata di tutti Asse VI – Azione 6.8.

https://www.festadelmarebari.it/

“Le due Bari”

È un progetto finanziato per 1.129.154,37 euro dalla direzione generale Spettacolo del Ministero della Cultura (MiC) per la realizzazione di attività di spettacolo dal vivo nelle aree periferiche della città di Bari.

https://www.leduebari.it/.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...