fbpx
CAMBIA LINGUA

A Modena riparte “La Tenda” tra musica, letteratura, cinema e danza

La struttura di viale Monte Kosica è sede pure del percorso "Forme Composte"

A Modena riparte “La Tenda” tra musica, letteratura, cinema e danza.

A Modena, le arti performative sono, come già in passato, uno degli elementi centrali della stagione de La Tenda: la danza e le contaminazioni con altre discipline artistiche costituiscono e rinsaldano, infatti, la collaborazione con l’associazione Ore d’aria. Non mancheranno, quindi, i laboratori di sperimentazione creativa, in continuità con le passate edizioni, come il percorso dedicato alla cultura hip hop Urban lab e il ritorno della serie di incontri aperti “Urban Call”, incentrati anch’essi sulla danza hip hop e contemporanea.

Inoltre, la struttura di viale Monte Kosica è sede pure del percorso “Forme Composte”, proposto da Ore d’aria assieme all’associazione Intendiamoci nell’ambito del progetto Energie Libere, promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili con il contributo della Regione Emilia Romagna, che vedrà 14 ragazzi e ragazze under 25 della provincia di Modena al lavoro assieme a tutor professionisti per la realizzazione di uno spettacolo multidisciplinare (musica, danza e teatro) che andrà in scena proprio a La Tenda a marzo 2024. La call per selezionare i partecipanti, che riceveranno un contributo di 200 euro, è aperta fino a sabato 7 ottobre (approfondimenti online sul sito web de La Tenda e sui canali social di Ore d’aria).

Infine, anche quest’anno l’associazione omonima propone Ore d’aria festival, nuovamente con la formula di rassegna “diffusa”. Nel dettaglio, la manifestazione si articola in diversi eventi dedicati alla contaminazione tra musica, danza e poesia, con produzioni originali, ospiti e appuntamenti di restituzione dei laboratori realizzati proprio a La Tenda.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

la tenda

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×