A Milano, gli Oblivion in un musical davvero biblico

Gli Oblivion, gruppo teatrale geniale e dissacratorio delle grandi opere della letteratura (noti I Promessi sposi in otto minuti) tornano al Manzoni di Milano dal 21 al 26 gennaio con “La Bibbia riveduta e scorretta”. Un vero e proprio musical comico che omaggia il genere dagli anni 20 . La trama: Siamo nel 1455 e Gutenberg, con l’introduzione della stampa a caratteri mobili, inaugura di fatto l’Età Moderna. Sta per scegliere il primo titolo da stampare, quando bussa alla porta un Signore. Anzi, il Signore. È proprio Dio che da millenni aspettava questo momento e che si presenta con un’autobiografia manu-scolpita, con l’intento di diffonderla e diventare così il più grande scrittore della storia. Tra discussioni infinite, riscritture e un continuo braccio di ferro tra autore ed editore, prenderanno vita le vicende più incredibili dell’Antico e Nuovo Testamento, le parti scartate e tutta la verità sulla creazione del mondo, finalmente nella versione senza censure: un vero e proprio best seller.

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...