Piacenza, iniziativa di corsa “Corri con me” per dire basta alla violenza di genere

Dal progetto “Giocare alla Pari”, la partecipazione è destinata ad ogni studente tra gli 11 e i 17 anni

Piacenza, giovani testimonial, in rappresentanza di società sportive e scuole della provincia, insieme a testimonial dello sport e delle istituzioni, parteciperanno ad una iniziativa di corsa, che si svolgerà sabato 7 di Maggio tra le vie del centro della città.
Precedentemente all’iniziativa saranno previsti incontri di sensibilizzazione con esperti.
Destinatari del progetto, sono giovani maschi e femmine tra gli 11 e i 17 anni. L’ adesione avverrà attraverso la propria società sportiva o la propria scuola, con il coordinamento degli allenatori e degli insegnanti di Educazione fisica. Tutti i partecipanti a “Corri con me”, dovranno essere in possesso di certificato medico per attività ludico motoria e regolarmente iscritti tramite la società o la scuola.
In base alle normative anticovid 19, si farà riferimento alle disposizioni del momento.
Comunque, il numero dei partecipanti sarà contenuto:
Due/quattro giovani (femmine/maschi) per ogni Società Sportiva o Scuola. Il gruppo di partecipanti, che manterrà una velocità di marcia tra i 6.30/7.00 minuti/KM, sarà preceduto e seguito da moto o auto di sicurezza; il percorso si svilupperà lungo le strade del centro di Piacenza per circa 4 km, con partenza da Piazza Cavalli, via S. Antonino, Piazza S.Antonino, via Giordani, Pubblico Passeggio direzione Stradone Farnese, giro di boa nel sottomura di via IV Novembre, via Alberici, Pubblico Passeggio, Corso Vittorio Emanuele, Arrivo in Piazza Cavalli.
Ritrovo ore 16.30. Partenza ore 17.00 di sabato 7 maggio 2022. All’arrivo verranno consegnate targhe di partecipazione e Buoni per l’acquisto di materiale sportivo. Le iscrizioni saranno gratuite e verranno effettuate attraverso la compilazione di apposito modulo e dovranno essere accompagnate dal Certificato Medico per attività ludico motoria. A tutti i partecipanti verrà consegnato un pettorale appositamente ideato.
Madrina della corsa sarà Claudia Salvarani, già Campionessa Italiana di Atletica Leggera.
[email protected]

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...