Piacenza, “Bolle d’arte”, le iniziative di dicembre per i ragazzi a cura del Polo bibliotecario

Piacenza, s’intitola “Bolle d’arte”, il progetto rivolto ai ragazzi ed elaborato dalle biblioteche del Polo bibliotecario piacentino. Le iniziative sono state finanziate con il contributo del Ministero della cultura – Direzione generale Biblioteche e Diritto d’autore, grazie al Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario 2021. “Le biblioteche del Polo – spiega l’assessore Jonathan Papamarenghi – con il coordinamento della Passerini-Landi che svolge il ruolo di capofila, hanno elaborato un progetto che ha come obiettivo la promozione della lettura condivisa e inclusiva. Con esso le trentaquattro biblioteche del Polo bibliotecario piacentino intendono offrire a bambini, ragazzi e famiglie una serie di incontri e laboratori di promozione alla lettura che, attraverso i molteplici linguaggi dell’arte, rispondano al bisogno di ritorno alla leggerezza e alla socialità”.

Le iniziative, sia in presenza che a distanza, affidate ad autori di fama nazionale, saranno affiancate da attività condotte in collaborazione con lettori volontari, associazioni locali, gruppi di lettura e scuole, nonché da eventi inclusivi realizzati per utenti con bisogni speciali, mediante l’utilizzo della Comunicazione aumentativa alternativa per bambine e bambini con bisogni comunicativi complessi (dislessia, autismo, ecc.) e della Lingua italiana dei segni (Lis), rivolta alle bambine e ai bambini ipoudenti e sordi. Le iniziative, che hanno preso il via proprio nei giorni scorsi, proseguiranno fino a marzo 2022.

Ha aperto il calendario degli eventi la biblioteca comunale “Mario Casella” di Fiorenzuola con “Due code mai viste”, lettura in Lis (Lingua italiana dei segni). Il secondo appuntamento è previsto per sabato 11 dicembre alle 16, con la presentazione da parte della biblioteca comunale “G. Magnelli” di Alseno del Laboratorio “Cartoline di Natale”, lettura animata “Tanaliberatutti” e laboratorio di istruzione a cura di Samantha Torri per bambini a partire dai sei anni.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Giovedì 16 dicembre sono previsti due appuntamenti. Se al Conservatorio Nicolini è in programma, con inizio alle ore 15, “Magia dell’Opera. Viaggio incantato tra storie e musica dell’opera lirica”, con letture di Cristina Bersanelli e intermezzi musicali a cura del Conservatorio, presso l’Archivio di Stato di Piacenza, dalle 17.30 alle 18.30, si parlerà di “Raccontare la bicicletta. Le due ruote nella narrativa del ‘900”: spunti di lettura con traduzione in Lingua dei segni. La conferenza sarà preceduta da una visita guidata alla mostra “Piacenza in bicicletta” con interprete Lis, dalle 16.30 alle 17.30.

Il 18 dicembre, infine, presso la Biblioteca “Giana Anguissola” con inizio alle 16.30, Adriana Milani proporrà “Lettura di Natale”, con traduzione in Lis. Inoltre saranno realizzati eventi collaterali in molte biblioteche del Polo. Per saperne di più è possibile consultare la sezione News di LeggerePiace e delle singole biblioteche. Il logo dell’iniziativa è stato realizzato dall’associazione La Matita Parlante, che animerà anche alcune delle iniziative previste all’interno del progetto.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...