Forlì, guida il camion in E45 col certificato professionale falso: denunciato dalla Polizia di Stato

Forlì, guida il camion in E45 col certificato professionale falso: denunciato dalla Polizia di Stato.

La Polizia di Stato ha denunciato un 39enne per avere utilizzato una carta di qualificazione del conducente (vale a dire il C.Q.C., una certificazione professionale necessaria per fare l’autotrasportatore) contraffatta. E’ successo ieri pomeriggio in E45, quando una pattuglia della Sottosezione di Bagno di Romagna ha fermato all’altezza di Sarsina l’uomo, diretto a Latina con il suo camion carico di scarti animali. Insieme ai documenti del mezzo e alla patente di guida, lui ha esibito una carta di qualificazione del conducente che sosteneva di aver conseguito in Bulgaria, ma i poliziotti hanno capito subito che qualcosa non andava.

Il documento, infatti, non corrispondeva con i fac-simileoriginali presenti in banca dati: il supporto, già al tatto, non sembrava genuino e anche le microscritture di sicurezza erano illeggibili. Il tarocco è stato sequestrato in vista di ulteriori verifiche e per l’uomo è scattata la denuncia per falsità documentale. La pattuglia, inoltre, gli ha inflitto una multa di oltre 300 euro e tagliato 3 punti dalla patente perché, spulciando i dati del cronotachigrafo (una scatola nera che registra i tempi di guida e riposo dei conducenti di mezzi pesanti), ha verificato che lui aveva anche spinto troppo sull’acceleratore.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...