Bologna, controlli del week end: un arresto e quattro denunce da parte dei Carabinieri

Bologna, controlli del week end: un arresto e quattro denunce da parte dei Carabinieri.

A finire in manette questa volta è stato un 44enne italiano con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. L’uomo è stato arrestato all’uscita del centro commerciale Porta Marcolfa per aver rubato dei prodotti dagli scaffali del supermercato Coop. Sperando di farla franca grazie a una borsa modificata che si era portato dietro per eludere il sistema anti taccheggio, il 44enne è stato visto da un addetto alla sicurezza. All’arrivo dei Carabinieri, la refurtiva, costituita da una decina di bottiglie di alcolici, dei pezzi di formaggio e alcune lamette da barba per un valore complessivo di 260 euro, è stata restituita all’esercizio. Arrestato dai Carabinieri per furto aggravato, il soggetto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Altri quattro italiani sono stati denunciati invece per rissa. E’ accaduto davanti a un ristorante, quando alcune persone hanno iniziato a litigare attirando l’attenzione dei passanti. Appresa la notizia, i Carabinieri si sono recati sul posto e quando sono arrivati, si sono trovati di fronte dei giovani, feriti e insanguinati, in stato di agitazione. Un 31enne italiano è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato d’urgenza (codice rosso) al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore, dove è stato ricoverato per aver riportato dei traumi seri al cranio e al torace, guaribili in una trentina di giorni. Gli altri tre soggetti identificati dai Carabinieri, un 20enne, un 28enne e un 29enne, sono rimasti feriti lievemente. Ricostruendo i fatti accaduti, i Carabinieri hanno scoperto che i quattro soggetti, amici di vecchia data, si erano incontrati al ristorante e durante una cena avevano iniziato a litigare perché uno di loro aveva nascosto il cellulare all’amico. Così, invece di trascorrere una piacevole serata, i quattro amici, sotto i fumi dell’alcool, hanno preferito risolvere la questione diversamente

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...