Lecco, indicazioni per gli esercizi commerciali per una città solidale

Lecco, Il Comune di Lecco assegnerà i buoni spesa seguendo due criteri-chiave: una valutazione dell’indice ISEE della famiglia o l’emergere di nuove situazioni economiche di difficoltà, prevalentemente dovute all’impossibilità di svolgere la propria attività lavorativa a causa della pandemia. L’intervento del Comune si inserisce nell’ambito delle “Misure urgenti di solidarietà alimentare” introdotte dal Decreto Legge n. 154 del 23 novembre scorso con un’attenzione particolare a coinvolgere in questa rete solidale i negozi presenti nei vari rioni della città.

ESERCIZI COMMERCIALI

Il primo passo sarà quello dell’accreditamento: tutti gli esercizi interessati a partecipare all’iniziativa sono invitati a mandare una mail all’indirizzo [email protected] indicando la propria ragione sociale e un numero di telefono a cui saranno successivamente contattati per illustrare modalità di registrazione sulla piattaforma e le modalità di rendicontazione dei voucher per permettere relativo pagamento.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

La fase di accreditamento terminerà il 31 gennaio, la distribuzione dei voucher avverrà nella seconda metà di febbraio.

NESSUN COSTO O COMMISSIONE, PAGAMENTO IN 10 GIORNI LAVORATIVI

La registrazione e l’accettazione dei buoni non ha costi per il negozio che vi aderisce
Ogni buono incassato riporta un codice univoco che deve essere caricato sulla piattaforma online da parte del singolo punto-vendita
Il pagamento dei voucher rendicontati avverrà entro 10 gg. lavorativi
L’incasso dei Buoni Spesa NON prevede alcuna commissione a carico dell’esercizio commerciale
L’impresa sociale Girasole gestirà l’ingresso in piattaforma dei fornitori, formandoli all’utilizzo del portale e sulle modalità di incasso dei Buoni
A tutti i punti-vendita che aderiranno alla rete del progetto LECCO SOLIDALE verrà fornito materiale informativo e pubblicitario che potrà essere esposto in negozio.
COMPOSIZIONE BUONI SPESA

I buoni spesa saranno erogati sotto forma di voucher cartaceo con taglio da € 20,00 dalla piattaforma TreCuori e potranno essere spesi per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità (comprese farmacie e parafarmacie) con questa modalità:

Circuito 1 – In qualsiasi negozio aderente l’iniziativa: 60% dell’ammontare complessivo del buono spesa riconosciuto;
Circuito 2 – SOLO Negozi di Vicinato: 40% dell’ammontare complessivo del buono spesa riconosciuto
Le famiglie in cui è presente un minore fino a 3 anni di età avranno a disposizione ulteriori € 60,00 che potranno essere utilizzate in qualsiasi negozio aderente all’iniziativa (Circuito 1).

Le famiglie che intendono far richiesta dei buoni spesa e gli esercizi commerciali disponibili ad aderire avranno a disposizione una piattaforma online e un team di operatori dedicato alla gestione delle domande. L’iniziativa è possibile attraverso una partnership con l’impresa sociale Girasole che guiderà sia l’attivazione della piattaforma per l’accreditamento che il pagamento dei voucher incassati dagli esercizi commerciali. Tutte le informazioni a questo link.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...