Vicenza, ultimo appuntamento in Bertoliana per il Centenario dello scrittore Luigi Meneghello

Martedì 24 gennaio alle 17.30

Vicenza, ultimo appuntamento in Bertoliana per il Centenario dello scrittore Luigi Meneghello.

 

Con la presentazione del libro “Promemoria. Lo sterminio degli ebrei d’Europa (1939-1945)” (Rizzoli 2022), prevista a Palazzo Cordellina martedì 24 gennaio alle 17.30, termina il percorso che la Biblioteca civica Bertoliana ha programmato per celebrare i cento anni della nascita di uno dei più amati scrittori italiani nel Novecento: Luigi Meneghello.

Il volume è la riedizione, con medesimo titolo, del libretto (“Promemoria”) edito da Il Mulino nel 1994, che riuniva i tre articoli di Meneghello scritti tra il 1953 e il ’54 per la rivista olivettiana “Comunità” sullo sterminio degli ebrei a recensione del libro “The Solution Final. The Attempt to Exterminate the Jews of Europe, 1939-1945” di Gerald Reitlinger (Londra, 1953).

Gli articoli di “Comunità” e le due edizioni di “Promemoria” sono legati tra loro dal diretto coinvolgimento personale di Meneghello (la moglie Katia Bleier era una sopravvissuta di Auschwitz e Bergen-Belsen) e dalla sua passione civile di render noto al pubblico italiano i fatti accaduti agli ebrei nei campi di sterminio nazisti, di cui poco si sapeva finita la guerra e che sui quali il passare del tempo allungava l’ombra della dimenticanza nella comune coscienza. La scrittura di Meneghello ebbe il merito di rendere comprensibile e comunicabile al più ampio pubblico di lettori l’indicibile orrore della Shoah.

Programmatico fin da titolo, “Promemoria” vuole tenere vivo e presente il ricordo della pagina più tragica della storia europea. A distanza di oltre settant’anni dagli eventi, dopo l’emersione continua di documenti, di testimonianze, di dibattiti sul comportamento e il ruolo dei persecutori, delle vittime e dei testimoni, il volume offre al lettore un’idea adeguata di ciò che è stato ed e avvenuto nel cuore dell’Europa e fornisce una misura delle orribili potenzialità presenti nelle società civili.

Questa nuova edizione è curata da Luciano Zampese, docente di Linguistica italiana all’Università di Ginevra e uno dei più sensibili studiosi di Meneghello.

La presentazione del volume, coordinata dalla presidente della Bertoliana Chiara Visentin, vedrà la partecipazione del curatore Luciano Zampese e dello storico Luigi Corazzol.

A conclusione dell’incontro è prevista la visita guidata alla mostra “Il riserbo, la scrittura. La Shoah di Katia e Luigi Meneghello”, realizzata in collaborazione con il Comune di Vicenza e il Comitato Nazionale per le celebrazioni meneghelliane, aperta fino al 29 gennaio 2023.

Prenotazioni per la visita guidata scrivendo a: [email protected] o telefonando allo 0444 578215.

Durante l’incontro il volume sarà messo in vendita per il pubblico.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Per ulteriori informazioni[email protected] ; 0444 578211.

 

 

Vicenza, ultimo appuntamento in Bertoliana per il Centenario dello scrittore Luigi Meneghello.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...