Verona, tutto esaurito per il primo concerto del festival “Mozart a Verona”

Tante richieste, ben oltre le aspettative

Verona, tutto esaurito per il primo concerto del festival “Mozart a Verona”.

Boom di pubblico per Mozart. Il primo concerto del festival dedicato al genio salisburghese svoltosi ieri sera nella sala Maffeiana del Teatro Filarmonico ha  infatti registrato il tutto esaurito. Di più, perchè, con grande  dispiacere da parte degli organizzatori, non  è stato possibile far entrare in sala, una volta esauriti i posti a sedere, le molte persone in più che si erano messe in fila nella speranza di poter assistere al concerto gratuito. Non c’è dubbio che l’edizione ampliata e arricchita di questa proposta culturale sia stata accolta assai positivamente dalla città.

Per evitare inutili file, i prossimi eventi del Festival dedicato a Mozart saranno quindi tutti su prenotazione attraverso i link segnalati sul sito del Comune e di Fondazione Cariverona.

Tanti infatti gli appuntamenti ancora in programma, per un mese di iniziative organizzate da Comune di Verona, Fondazione Cariverona, Accademia Filarmonica di Verona e Fondazione Arena, per quella che è sicuramente l’edizione più ricca del festival, inaugurato nel 2020 in occasione del 250esimo anniversario del passaggio di Mozart a Verona.

Prenotazione obbligatoria quindi  su eventbrite  per il concerto in programma domenica 8 gennaio alle 20.30 nella sala Maffeiana al Teatro Filarmonico, con l’esibizione del “Trio Veronesi – De Poi – Gianello”. L’ingresso è gratuito.

Per prenotare i prossimi concerti, visitare il sito del Comune alle pagine dedicate, che saranno costantemente aggiornate.

Qui il programma completo del festival.

 

Verona, tutto esaurito per il primo concerto del festival “Mozart a Verona”.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...