Verona, il Cippo di Montorio esposto alla biblioteca civica

Il cippo sepolcrale di età romana con l’iscrizione di Manio Cincio è un manufatto che testimonia la storia e l’antichità della frazione di Montorio

Verona, il Cippo di Montorio esposto alla biblioteca civica.

Il Cippo di Montorio è tornato a casa, nella sua Montorio. Da oggi è collocato nel giardino della biblioteca civica in Piazza delle Penne Nere, dove rimarrà esposto e visibile al pubblico in un nuovo allestimento dedicato.

Il cippo sepolcrale di età romana con l’iscrizione di Manio Cincio è un manufatto che testimonia la storia e l’antichità della frazione di Montorio, molto caro e noto alla comunità locale.

Collocata da secoli lungo il ciglio stradale in via Delle Logge, l’antica lapide, di proprietà del Comune di Verona, è stata prelevata dalla Soprintendenza qualche anno fa per avviare il restauro complessivo del monumento, che versava ormai in grave stato di degrado.

Fondamentale il ruolo del Comitato dei Fossi di Montorio, da sempre sensibile alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale del territorio, che si è impegnato nella realizzazione del progetto di ricollocazione del cippo e nel relativo finanziamento, collaborando attivamente con la Soprintendenza e con il Comune.

All’inaugurazione di questa mattina ha partecipato l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala. Presenti il Soprintendente Vincenzo Tinè, la presidente della circoscrizione Alma Ballarin, il presidente del Comitato Fossi di Montorio Claudio Ferrari.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...