Università Cattolica, laurea honoris causa al Cardinal Ravasi

A Milano, durante l’inaugurazione dell’anno accademico

Università Cattolica, laurea honoris causa al Cardinal Ravasi.

Ieri, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico 2022/2023 dell’Università Cattolica, è stata conferita la laurea honoris causa in Scienze dell’antichità al Cardinale Gianfranco Ravasi, presidente emerito del Pontificio Consiglio della Cultura e presidente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.

Dopo l’intervento del Ministro dell’Università e della Ricerca Annamaria Bernini, il Rettore Franco Anelli ha pronunciato il discorso inaugurale, al termine del quale sono seguiti i saluti istituzionali di monsignor Mario Delpini, in qualità di Presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, ente fondatore dell’Ateneo, e del Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

È stato il Preside di Lettere e filosofia, Andrea Canova, a leggere le motivazioni, con cui la Facoltà ha attribuito il riconoscimento accademico al presidente emerito del Pontificio Consiglio della Cultura: «Per il suo intrinseco valore di studioso, per il lungo servizio nelle istituzioni ecclesiali, che ne ha messo in piena luce l’adesione profondamente vissuta agli ideali dell’umanesimo cristiano e per il costante rapporto con l’Università Cattolica negli anni della sua prefettura alla Biblioteca Ambrosiana, Sua Eminenza il Cardinale Gianfranco Ravasi appare meritevole di essere insignito dalla Facoltà di Lettere e filosofia della Laurea Magistrale honoris causa in Scienze dell’antichità».

Dopo il conferimento della laurea honoris causa, il cardinale Gianfranco Ravasi ha enunciato la prolusione dal titolo “Cosa hanno in comune Gerusalemme e Atene? L’umanesimo cristiano antico”.

Conferimento-laurea-honoris-causa_Card-Ravasi

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...