Rovigo, “Il Venezze a Teatro”: presentato oggi il progetto che coniuga cultura e visitazione

Il progetto, illustrato oggi, ha visto la realizzazione di un’audioguida, in tedesco e inglese, per potenziali turisti di lingua straniera e dell’opuscolo “Alla scoperta del nostro Teatro”

Rovigo, “Questa esperienza di valorizzazione del nostro patrimonio culturale è un’ulteriore testimonianza, dello spirito di collaborazione che si è creato far tutti i soggetti partecipanti. Il nostro patrimonio culturale è immenso, dal Teatro Sociale che è una delle perle più preziose insieme a Rotonda e Museo Grandi Fiumi. Un patrimonio che va fatto conoscere soprattutto ai più giovani che vivono la nostra città. Spero che questa esperienza possa essere, oltre che un approfondimento e uno strumento lasciato a noi per aiutare la visitazione del nostro bel teatro, anche una occasione per i giovani di poterlo vedere, conoscere e apprezzare. Ringrazio la Fondazione Banca del Monte, la dirigente scolastica, i docenti e chi ha lavorato per questo prezioso progetto”. È quanto ha affermato oggi l’assessore alla Cultura Roberto Tovo, in occasione della presentazione del progetto “Il Venezze a Teatro”. Il progetto, realizzato nell’anno scolastico 2020/21 grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Rovigo, nasce dalla collaborazione della Scuola Secondaria di 1° grado “Francesco Venezze”, del Teatro Sociale e del Conservatorio “Francesco Venezze” di Rovigo.
La presentazione si è tenuta al Ridotto del Teatro Sociale in collegamento on-line.

“La storia del Teatro Sociale, la cultura che si unisce alla musica e all’arte, attraverso le lingue – ha detto la dirigente scolastica Vigna, credo siano la sintesi di questo percorso che si è voluto portare avanti con le classi seconde e terze della scuola Venezze. Grazie a tutti per il lavoro fatto”.
Soddisfazione anche da parte del presidente del conservatorio “Venezze”, Fiorenzo Scaranello, del direttore artistico del Teatro Sociale Luigi Puxeddu e della dirigente alla Cultura Micaela Pattaro.

Il progetto, illustrato oggi, ha visto la realizzazione di un’audioguida, in tedesco e inglese, per potenziali turisti di lingua straniera e dell’opuscolo “Alla scoperta del nostro Teatro”, con attività e giochi per bambini, con l’obiettivo di sensibilizzare alla conoscenza e al rispetto del patrimonio culturale e artistico locale, fornire informazioni storico-artistiche con un approccio ludico e promuovere la città di Rovigo a livello turistico e culturale.

All’iniziativa hanno partecipato gli alunni delle classi seconde e terze della scuola, con le insegnanti di lingue straniere, Giulia Zen e Valentina Zordan, e di italiano, Giorgia Bisio, Tiziana Orlando e Anna Veronese.

Alla realizzazione hanno contribuito Milena Dolcetto nell’ambito del Teatroragazzi del Teatro Sociale, i lettori di madrelingua tedesca e inglese e i tecnici del Conservatorio e della scuola.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...