Pavia, i musei civici riaprono al pubblico

Pavia, dopo il successo dell’apertura speciale in occasione della Festa della Repubblica, dal 6-7 giugno, tutti i sabati e domeniche il Comune di Pavia apre al pubblico il cortile del Castello Visconteo e le sale museali al piano terra dei Musei Civici.

Dalle ore 10.00 alle 18.00 sarà possibile visitare il lapidario sotto i porticati, il Museo Archeologico (con i vetri romani, le oreficerie longobarde, i plutei di Santa Maria Teodote) e la Sezione Romanica e Rinascimentale (con i portali delle chiese romaniche, i mosaici pavimentali del XII secolo, la cupola della chiesa di S. Agata al Monte, le terrecotte e i marmi rinascimentali).

L’ingresso ai Musei sarà al prezzo promozionale di 1 euro, gratuito come di consueto per under 26 e over 70 e gli aventi diritto.

L’accesso agli spazi avverrà nel rispetto delle norme e dei protocolli previsti dai decreti ministeriali e dalle ordinanze regionali, in particolare con la rilevazione della temperatura dei visitatori al momento dell’ingresso, cartelli sulle misure di prevenzione da rispettare, dispenser di soluzioni igienizzanti per le mani e guanti monouso per la consultazione di cataloghi e gadget, percorsi a senso unico e separazione dei flussi per evitare assembramenti.
Info a http://www.vivipavia.it/site/home/eventi/musei-civici-si-riapre.html

Il numero massimo di visitatori ammessi contemporaneamente negli spazi interni è pari a 54. È obbligatorio l’uso della mascherina. Prenotazione (non obbligatoria): [email protected], 0382 399770


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...