Pavia, grande musica al Castello Visconteo con i grandi del cinema

Pavia, Mercoledì 2 settembre alle ore 21.00 è in programma un nuovo imperdibile appuntamento con la grande musica, sempre nella splendida cornice del Castello Visconteo e nell’ambito della rassegna estiva “La città come palcoscenico” organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia.

Il concerto dedicato al premio Oscar Ennio Morricone (l’ambita statuetta gli è stata conferita nel 2016 per la miglior colonna sonora del film di Quentin Tarantino The Hateful 8) è incentrato sulle più belle colonne sonore scritte dal grande compositore romano, dagli esordi con Sergio Leone (nel 1964 con Per un pugno di dollari) fino alle più recenti collaborazioni con Tornatore, Joffè e Tarantino.

Protagonista della serata il prestigioso Ensemble Le Muse, che tra i numerosi riconoscimenti ha avuto l’onore di rappresentare l’eccellenza musicale italiana nel luglio scorso nell’inaugurazione del semestre di presidenza italiana presso l’UE con 2 indimenticati concerti ad Ankara e Istanbul. L’Ensemble sarà composto, in questa occasione, da 21 componenti: 5 violini primi, 4 violini secondi, 3 viole, 2 violoncelli, 1 contrabbasso, 1 flauto, 1 oboe, 1 corno, 1 set di batteria, 1 pianoforte (direttore d’orchestra/presentatore), 1 voce solista.

Ospite d’eccezione della serata sarà la suadente voce di Angelica Depaoli che ci farà rivivere le magiche atmosfere di quelle pellicole che hanno segnato la storia della cinematografia italiana.

Al pianoforte l’ideatore e creatore delle Muse, il maestro Andrea Albertini, con particolarissime rielaborazioni dei più famosi brani che hanno “dipinto” gli spaghetti western di Leone, le magiche atmosfere di Mission, le tinte più moderne di Malena e Nuovo Cinema Paradiso.

Ascolteremo anche un Morricone che non rientra spesso nella memoria collettiva, quello dell’autore delle musiche di brani indimenticabili e conosciutissimi come Se Telefonando (scritta da Maurizio Costanzo e portata al successo da Mina) e Here’s to you (scritta e cantata da Joan Baez).

Le colonne sonore saranno accompagnate in simultanea delle immagini dei vari film di Leone, Tornatore, Tarantino. Un viaggio emozionale coinvolgente, che ci porterà indietro di qualche anno quando andare al cinema era il diversivo più consueto. In scena, un pezzo di storia della nostra cultura musicale.

Pavia, grande musica al Castello Visconteo con i grandi del cinema


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...