Modena, il Dondolo pubblica in e-book Pasolini

5 novembre

Modena, il Dondolo pubblica in e-book Pasolini.

A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, il Dondolo, la casa editrice digitale del Comune di Modena diretta da Beppe Cottafavi, raccoglie e pubblica in un unico ebook evento i due testi che Pasolini ha dedicato ad Antonio Delfini: la “Lettera a Guttuso su Delfini e il Premio Viareggio“, pubblicato su L’Unità il 4 settembre 1963, e “La dissacrazione e la grazia”, pronunciato a Modena il 27 ottobre 1963.

Come commenta l’assessore alla Cultura del Comune di Modena Andrea Bortolamasi, “il prezioso lavoro del Dondolo è il nostro modo di omaggiare un grande italiano nel centenario della sua nascita. Ricordiamo Pasolini attraverso le sue parole su Delfini, un’altra figura che, come lui, era unica, fuori dagli schemi, patrimonio della cultura del nostro Paese. L’opera inedita che pubblichiamo – prosegue l’assessoreracconta Delfini, proseguendo così il lavoro di valorizzazione della figura dello scrittore modenese con la pubblicazione di ebook che rendono le sue parole e i suoi lavori sempre più fruibili“.

L’ebook, che ha in copertina un ritratto di Pasolini regalo del pittore Tullio Pericoli, si intitola proprio “La dissacrazione e la grazia“, il testo che Pasolini pronunciò a Modena, nella Sala di Cultura, il 27 ottobre 1963 in occasione della commemorazione organizzata dal Comune per onorare la memoria del vincitore del Premio Viareggio del 1963, morto nel febbraio di quello stesso anno. Il discorso di Pasolini su Delfini fu registrato da Mario Molinari, il sindaco di Fiumalbo grande amico di Delfini. Oltre a quello di Pasolini, la registrazione contiene gli interventi del sindaco di Modena Rubes Triva, di Carlo Bo, Alfonso Gatto, Ennio Lauricella, Giambattista Vicari, Vanni Scheiwiller. Alla commemorazione erano presenti anche Giorgio Bassani, Attilio Bertolucci, Guido Cavani, Giansiro Ferrata, Carlo Emilio Gadda, Ugo Guandalini (l’editore Guanda), Mario Tobino, Giuseppe Ungaretti. Il discorso è stato pubblicato per la prima volta in “Antonio Delfini“, a cura di Cinzia Pollicelli (Mucchi, 1990).

La “Lettera a Guttuso su Delfini e il Premio Viareggio“, oggi contenuta nei “Saggi sulla letteratura e sull’arte” (I Meridiani, Mondadori), uscì sull’Unità il 4 settembre 1963, dopo l’assegnazione postuma del Premio Viareggio a Delfini e fu scritta da Pasolini in risposta al pittore siciliano che sullo stesso giornale aveva lamentato la mancata assegnazione del premio a Guido Piovene per motivi politici.

Modena, il Dondolo pubblica in e-book Pasolini

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...