Milano, la Loggia dei Mercanti ospiterà un omaggio alla Resistenza

Il progetto, che prevede due stele riportanti citazioni di Piero Calamandrei, è stato donato da ANPI al Comune di Milano

Milano, la Loggia dei Mercanti dedicata alla memoria della Resistenza italiana contro il regime nazifascista. Il celebre largo a due passi del Duomo, situato su uno dei lati di via Dante, presto ospiterà delle nuove installazioni in onore delle azioni dei partigiani. Il progetto prevede la posata di una ventina di sedute di varie dimensioni di fronte a due stele commemorative in vetro che riporteranno citazioni di Piero Calamandrei sulla Resistenza italiana.

È così che si trasformerà la Loggia dei Mercanti secondo il progetto “Milano per la Resistenza”, donato al Comune dall’Anpi – Comitato provinciale di Milano, ideato da Cini Boeri e sviluppato da Antonio Boeri e Dino Polverino.

Con una delibera di Giunta e nell’ambito dell’impegno portato avanti con la piattaforma Milano è Memoria, l’Amministrazione ha accettato la donazione, che definisce un percorso iniziato nel 2014 con la posa di una prima stele nella Loggia.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

La seconda parte del progetto prevede 2 stele commemorative in vetro stratificato e base zavorrata di 160 x 40 centimetri, sulle quali verranno inserite due frasi di Calamandrei: “Lo avrai camerata Kesselring il monumento che pretendi da noi italiani ma con che pietra si costruirà a deciderlo tocca a noi” e “Su queste strade se vorrai tornare ai nostri posti ci ritroverai morti e vivi collo stesso impegno popolo serrato intorno al monumento che si chiama ora e sempre RESISTENZA”.

Le 20 sedute in beola di diverse dimensioni – 40x40x40, 40x40x60 e 40x40x80 centimetri – saranno poste di fronte alle due stele.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...