Cattolica, torna MystFest: festival del giallo e del mistero

L'appuntamento è dal 13 al 19 giugno

Cattolica (Rimini), torna MystFest: festival del giallo e del mistero

Dal 13 al 19 giugno a Cattolica, nel riminese, torna il MystFest, primo e più importante festival internazionale del Giallo e del Mistero, con una nuova edizione dedicata quest’anno ai ‘Misteri nello Spazio’.

L’edizione di quest’anno è dedicata ai Misteri dello Spazio. Si celebreranno i 70 anni di Urania, storica collana dedicata alla fantascienza. Tradizionale appuntamento con il concorso letterario ‘Premio del Gran Giallo della Città di Cattolica’, tanti gli scrittori presenti.

La 49esima edizione

Il programma dell’edizione 2022, gli ospiti speciali e i dettagli dei tradizionali appuntamenti del festival – come il Premio Gran Giallo della Città di Cattolica, concorso letterario dedicato ai racconti noir, giallo e di mistero, giunto quest’anno alla 49esima edizione  sono stati illustrati in conferenza stampa questa mattina in Regione, a Bologna, presenti l’assessore regionale alla Cultura e Paesaggio, Mauro Felicori, la sindaca di Cattolica Franca Foronchi, l’assessore alla Cultura del Comune di Cattolica, Federico Vaccarini e la direttrice del MystFest, Simonetta Salvetti.

Al centro della programmazione del Festival le presentazioni delle ultimissime novità editoriali del genere, con tanti scrittori tra gli ospiti, come Veronica Pivetti, Carlo LucarelliMassimo Carlotto, Barbara Baraldi.

Molto attesa, inoltre, la 49esima edizione del Premio Gran Giallo della Città di Cattolica, il concorso letterario dedicato ai racconti noir, giallo e di mistero, con la cerimonia di premiazione sabato 18 giugno.

Gli omaggi

Il Festival sarà inoltre l’occasione per celebrare i 70 anni della storica collana Mondadori “Urania” dedicata ai racconti di fantascienza.

Omaggio anche al maestro del noir italiano, Giorgio Scerbanenco: la figlia Cecilia parlerà della vita del padre, ricostruita nel libro Il fabbricante di storie giovedì 16 giugno insieme a Carlo Lucarelli con letture di Pino Quartullo.

Un festival di settore

“Un appuntamento immancabile per gli amanti del genere – ha detto l’assessore Felicori–  Il MystFest porta a Cattolica una quantità incredibile di eventi e di ospiti speciali che abbracciano la letteratura, il cinema, il fumetto, l’arte e la musica”

“Il segno della sua capacità di essere un festival rappresentativo del settore – conclude Felicori – lo dimostrano i 181 racconti in gara per il Premio Gran Giallo della Città di Cattolica, il concorso letterario dedicato ai racconti noir, giallo e di mistero e che vede in giuria gli scrittori italiani più rappresentativi. Una bella soddisfazione, anche per la Regione, che sostiene questo Festival e continuerà a farlo”.

“Il Mystfest – commenta la Sindaca di Cattolica Franca Foronchi – torna puntualmente a Cattolica e quest’anno tocchiamo la 49sima edizione del Premio Gran Giallo della Città di Cattolica. Un traguardo importante per una manifestazione che, alla vigilia del mezzo secolo di vita, è sempre capace di rinnovarsi e rilanciarsi. L’Amministrazione crede davvero molto in questo evento che ha reso Cattolica punto di riferimento nel panorama italiano per i concorsi dedicati al giallo e al noir. L’importanza di questo appuntamento è testimoniata dal fatto di essere stamattina nella sala stampa della Regione Emilia-Romagna, affiancati dall’assessore alla Cultura Mauro Felicori, per presentare una nuova edizione ricca di ospiti che ci faranno trattenere il fiato”.

Misteri nello Spazio

“Per una settimana – aggiunge l’Assessore alla Cultura Federico Vaccarini – la nostra città sarà il giusto proscenio per un vero e proprio intreccio di arti e di questo occorre sicuramente ringraziare l’impegno con cui di anno in anno il settore cultura del Comune di Cattolica lavora alla programmazione riuscendo a migliorare continuamente l’offerta proposta. Un festival internazionale che è contenitore capace di abbracciare più stili e modalità attraverso cui proporre cultura”.

“Il tema di quest’anno “Misteri nello Spazio” – spiega Vaccarini – preannuncia serate ricche di indagini emozionanti, con una finestra sul racconto di fantascienza. Se il genere umano, da sempre, ha guardato verso il cielo con curiosità e pieno di domande, quest’anno avrà in Cattolica il giusto osservatorio da cui potersi interrogare sui misteri che attanagliano la nostra esistenza”.

La direttrice Simonetta Salvetti

“Cosa mi rende fiera come Direttrice del Festival? – chiosa Simonetta Salvetti – Che il primo Premio nel panorama di genere con la sua storia così ricca e importante sia ormai sinonimo indiscusso di prestigio e autorevolezza: i più grandi scrittori hanno vinto o sono passati a Cattolica”.

“Il palco della Regina – conclude Salvetti –  è diventato una tappa obbligata ed un battesimo del fuoco. Attorno al concorso siamo riusciti a creare un evento multidisciplinare, che coinvolge il pubblico in una esperienza in giallo a 360 gradi tra letteratura, musica, cinema, arte, fumetto e performance artistiche creando una rete con altre realtà e festival.”.

Di seguito la locandina del MystfFest:

Cattolica, torna MystFest: festival del giallo e del mistero

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...