fbpx

Ancona: in scena uno spettacolo che… fa bene al cuore.

Esperimento scientifico e beneficenza alla presenza di grandi nomi della musica: Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese del M° Molinelli, Maurizio Vandelli e Operapop.

Ancona: in scena uno spettacolo che… fa bene al cuore.

Al Teatro delle Muse di Ancona il 22 ottobre 2023 uno strumento registra in platea i battiti del cuore di fronte alle performance dei big della musica.
La musica fa bene al cuore, il cuore fa bene alla mente, pertanto la musica fa bene alla mente. Le acquisizioni della fisica quantistica ci dicono che siamo fatti di energia, vibrazioni; la musica è vibrazione e rappresenta il veicolo ideale per raggiungere la profondità vibrazionale di ogni essere umano. Sono risaputi fin dall’antichità gli effetti terapeutici della musica sull’uomo sia sul piano mentale emozionale sia sul piano fisico somatico-viscerale.
La frequenza cardiaca ed il ritmo respiratorio sono parametri molto sensibili all’ascolto della musica; le più recenti tecnologie di telemedicina consentono la registrazione a distanza di detti parametri che possono essere letti ed interpretati da software di intelligenza artificiale.
Se la musica influenza le emozioni della persona, incide anche sulle turbe mentali, sullo stato d’ansia e depressione e può divenire anche uno strumento utile a gestire il malessere mentale dei nostri adolescenti.
Il Rotary club Ancona Conero in collaborazione con l’associazione culturale SULVIC organizza uno spettacolo musicale a scopo di beneficenza dal titolo “Battiti di musica”, nella prestigiosa sede del Teatro delle Muse di Ancona in data 22 Ottobre 2023.
L’evento è stato progettato per collegare direttamente il cuore degli spettatori con le esibizioni musicali. Durante la serata si susseguiranno le interpretazioni di musica pop dell’Orchestra dell’Istituzione sinfonica abruzzese diretta dal maestro Roberto Molinelli; ospite d’eccezione sarà Maurizio Vandelli che ci emozionerà con alcune delle sue più famose canzoni. Brani che sono tutt’ora presenti nell’immaginario collettivo come facenti parte della storia della canzone italiana.
Il cuore degli spettatori batterà forte, ogni volta, ad ogni pezzo, in risposta alle emozioni suscitate dalla musica.

 

Ma quanto forte e per quale canzone?

Qui si inserisce la particolarità della serata. Questi parametri verranno convogliati in un server dotato di un software di intelligenza artificiale che sintetizzerà i dati e produrrà un indice dinamico proiettato in tempo reale sul palco e mostrato a tutti gli spettatori. In questo modo gli occhi di tutti potranno visualizzare in diretta come rappresentazione grafica le emozioni evocate momento per momento dalle esibizioni musicali.
Il ricavato della serata è destinato a sponsorizzare un corso di vela dell’Ancona Yacht Club che viene organizzato annualmente nella città capoluogo delle Marche per ragazzi con patologie psichiatriche.
Musica, scienza e sport si intersecheranno continuamente sull’onda delle emozioni che questa volta non verranno solo percepite dal nostro cuore ma anche visualizzate dai nostri occhi!
Alla presentazione hanno partecipato Roberto Trignani e Andrea Zampini presidente e tesoriere Rotary club Ancona Conero, Valerio Vico e Gianni Sulpizi, fondatore e presidente dell’associazione SULCIS, Ennio Molinelli– presidente Yacht Club Ancona, Alberto Rossi, presidente e AD di Frittelli Maritime Group e altri sostenitori. A portare il saluto della Amministrazione comunale il vicesindaco Giovanni Zinni.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Ancona: in scena uno spettacolo che… fa bene al cuore.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×