Vimodrone, arrestati due cittadini albanesi che aggrediscono a calci i Carabinieri dopo aver tentato la fuga

Vimodrone (Milano), ieri 3 febbraio 2021 alle ore 14:00 circa, i carabinieri della sezione radiomobile del dipendente NOR hanno tratto in arresto per “resistenza a pubblico ufficiale in concorso” due albanesi, un 28enne pregiudicato per reati in materia di stupefacenti ed un 37enne pregiudicato per reati contro la persona ed in materia di stupefacenti, irregolare e arrestato anche per “inottemperanza ad un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale”.

I due, a Vimodrone, in via Padana Superiore, a bordo di un’autovettura Mercedes, non si sono fermato all’alt intimato dai militari, individuati dagli stessi Carabinieri come sospetti, ingaggiando con loro un breve inseguimento fino in via IV Novembre, dove hanno abbandonato l’auto tentando la fuga a piedi ma venendo raggiunti e bloccati, non senza opporre resistenza e colpendo con calci gli operanti.

All’esito degli accertamenti, l’auto è risultata oggetto di furto denunciato il 30 dicembre 2020 a Milano mentre le targhe erano state sostituite (verosimilmente i primi giorni di febbraio) con quelle di un veicolo Citroen intestato ad una donna di Cormano. Nessuno è rimasto ferito.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Il veicolo è stato posto sotto sequestro mentre gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia in attesa di direttissima.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...