Villamar, Carabinieri scoprono coltivazione di canapa nell’appartamento di un 48enne: arrestato

Villamar, ieri pomeriggio a Pauli Arbarei, i carabinieri della Stazione di Villamar in collaborazione con quelli di Lunamatrona hanno tratto in arresto un 48enne del luogo, disoccupato con precedenti denunce a carico. Questi, controllato in quella via Vittorio Emanuele III in atteggiamento sospetto (o meglio perché il paese è piccolo e la gente mormora), è stato sottoposto a perquisizione domiciliare. È emerso così che l’uomo aveva adibito un locale del suo appartamento alla coltivazione più o meno amatoriale di canapa indiana. Sono stati rinvenuti 100 (cento) grammi di marijuana in infiorescenze confezionate, 3 (tre) piante di “cannabis indica” in vaso, un bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento in dosi (bustine di cellophane e nastro adesivo). La sostanza è stata posta sotto sequestro e viene custodita nella caserma di Villamar, in attesa di essere inviata per le analisi chimiche e la successiva distruzione ai laboratori dell’Agenzia delle Dogane di Cagliari che da tempo collaborano coi carabinieri. L’uomo è stato arrestato e resterà agli arresti domiciliari in attesa del processo con rito direttissimo fissato per oggi 5 maggio 2021 presso il Tribunale di Cagliari.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...