Villacidro, minaccia di morte l’ex compagna, arrestato

Arrestato il 53enne che aveva un comportamento altamente persecutorio e aggressivo nei confronti della ex compagna in modo intenzionale e ripetuto

Villacidro (Cagliari), minaccia di morte l’ex compagna, arrestato.

In data 17 aprile a Villacidro, i carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dai colleghi dell’aliquota radiomobile della locale Compagnia, hanno proceduto all’arresto di un villacidrese di 53 anni, ivi residente, disoccupato con precedenti denunce a carico.

Questi aveva tenuto un comportamento altamente persecutorio e aggressivo nei confronti della propria ex compagna, in modo intenzionale e ripetuto nel tempo.

Tali vicissitudini sono consistite in attività di intimidazione, sopraffazione, oppressione fisica e psicologica, attraverso continui insulti, offese e minacce. Nell’ultima circostanza per avere alle ore 14:50 del 17 aprile, continuato a minacciare di morte la donna a mezzo telefono, in presenza dei militari operanti prontamente intervenuti in soccorso della donna che li aveva chiamati sul 112, in tal modo è stato impedito che il reato potesse essere portato a conseguenze ulteriori.

L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Uta in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...