Vicenza, mette in vendita la bici che ha rubato: denunciato minorenne

E’ stata la vittima del furto a riconoscere, attraverso un noto portale di e-commerce, la bicicletta che qualche giorno fa gli era stata rubata dal parcheggio dell’Istituto Canova.
Il giovane studente, dopo aver risposto all’annuncio, ha concordato un appuntamento con il presunto venditore ma lì, ad attenderli, sono arrivate anche le Volanti della Polizia di Stato. Il giovane venditore si è subito dileguato lasciando sul posto la bici recuperata dal legittimo proprietario. Gli Agenti hanno inseguito il malfattore per poi intercettarlo in Viale San Lazzaro.
Al termine dell’inseguimento, il giovane ha confessato di aver rubato la bici lo scorso 9 di ottobre e di averla posta in vendita alcuni giorni dopo.
Gli uomini della Squadra Volante hanno voluto approfondire le dichiarazioni del giovane il quale ha lasciato intendere di avere commesso altri furti. Alla luce di quanto emerso, hanno effettuato una perquisizione presso la sua abitazione; all’interno dell’immobile gli Agenti hanno effettivamente recuperato un’altra bicicletta il cui furto era stato denunciato nel mese di settembre. Sono in corso ulteriori accertamenti volti a verificare se anche per la seconda bici rubata il giovane ha pubblicato un annuncio di vendita su piattaforme per l’e-commerce.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...