Vicenza, segnalati, grazie all’agente cane “Aria”, 4 giovani per detenzione di marijuana e 1 denunciato per spaccio

Vicenza, sono quattro i giovani segnalati alla Prefettura di Vicenza nei giorni scorsi dalla polizia locale per detenzione di droga, uno dei quali minorenne, e sanzionati per il medesimo motivo ai sensi del regolamento di polizia urbana con una multa di 400 euro. Un altro è stato denunciato per spaccio e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. La droga, poco più di 8 grammi di marijuana, e il coltello multiuso con due lame seghettate ed una lama appuntita, ciascuna della lunghezza di 7 centimetri, sono stati sequestrati.

I controlli, eseguiti in modo congiunto dall’unità dei Nos, anche in borghese, dalle pattuglie antidegrado, e dall’unità cinofila con il cane antidroga Aria, sono scattati in contra’ Burci, a seguito di diverse segnalazioni da parte dei residenti del quartiere sulla presenza quotidiana di giovani che consumano alcol e sostanze stupefacenti, e a Campo Marzo, nell’ambito dell’attività di contrasto allo spaccio e alla detenzione di sostanze stupefacenti in città.

Nel dettaglio, nella serata di martedì 15 giugno due pattuglie in borghese dell’unità Nos sono intervenute in contra’ Burci dove hanno identificato quattro giovani. Sul posto è entrato in azione anche il cane antidroga Aria che ha setacciato l’area fiutando della marijuana negli zaini di due dei presenti, di 18 e 22 anni. Un terzo ragazzo, di 16 anni, ha consegnato spontaneamente uno spinello di tabacco e marijuana che teneva in tasca.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

I tre giovani sono stati accompagnati al comando di contra’ Soccorso Soccorsetto dagli agenti che hanno avvisato la madre del 16enne. Nei loro confronti è scattata la segnalazione alla Prefettura per detenzione di sostanze stupefacenti, quasi 7 grammi di marijuana, insieme ad una sanzione di 400 euro a testa per violazione del regolamento di polizia urbana.

Pochi giorni prima, invece, l’unità Nos ha rilevato un episodio di spaccio di 1,12 grammi di marijuana a Campo Marzo tra un 24enne e un 19enne. Quest’ultimo è stato fermato poco lontano dal luogo dello scambio dalla pattuglia antidegrado, la quale ha segnalato in Prefettura il giovane, sanzionandolo per aver violato il regolamento di polizia urbana.

Il pusher, invece, è stato seguito dagli agenti del Nos in borghese fino a viale Milano dove è stato bloccato, nonostante il tentativo di fuga. Il 24enne, privo di documenti, è stato fotosegnalato e denunciato per spaccio. A seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello multiuso con due lame seghettate ed una lama appuntita, ciascuna della lunghezza di 7 centimetri, che gli sono stati sequestrati. Non essendo stato in grado di motivarne la detenzione, è stato denunciato per possesso ingiustificato di oggetto atto ad offendere.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...