fbpx
CAMBIA LINGUA

Vicenza: scatta una rissa al Mc Donald per futili motivi, individuati i responsabili

La lite tra i giovani del tavolo attiguo era scoppiata improvvisamente per un berretto conteso.

Vicenza: scatta una rissa al Mc Donald per futili motivi, individuati i responsabili.

Vicenza. Stava pranzando con un’amica all’interno del Mc Donald del Centro Commerciale Palladio, quanto è stata colpita in pieno volto da un vassoio lanciato in aria da alcuni avventori di un altro tavolo, nell’ambito di una rissa scoppiata per futili motivi. La lite tra i giovani del tavolo attiguo era scoppiata improvvisamente per un berretto conteso, di cui uno cercava di impossessarsi mentre l’altro si opponeva.

All’alterco, subito scoppiato tra i due, si aggiungevano, poco dopo, anche altri amici che accompagnavano i due contendenti, tanto che ne nasceva un breve ma violento parapiglia, con un vassoio lanciato in aria, proprio quello che poi colpiva una giovane seduta nelle vicinanze.

I responsabili della lite si allontanavano dopo qualche istante, facendo perdere le loro tracce.
Tuttavia, il rapido intervento degli Agenti delle Volanti della Questura ha consentito, in breve tempo, di visionare le immagini dell’impianto di videosorveglianza e rintracciare i giovani che avevano avviato la rissa a poche centinaia di metri, mentre ancora cercavano di allontanarsi dal luogo del fatto. I giovani sono stati quindi identificati (P.A. 19enne cittadino ucraino e G.D. 18enne italiano) ed accompagnati in Questura, dove, al termine degli accertamenti di rito, sono stati denunciati per il reato di rissa e lesioni personali, in concorso con altri due ragazzi al momento ancora da identificare.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

L’episodio ha destato clamore e preoccupazione tra i numerosi avventori del fast-food, colpiti dalla violenza e rapidità della colluttazione. Per la giovane colpita al volto dal vassoio, fortunatamente non si sono registrate lesioni tali da richiedere l’immediato intervento dei sanitari, solo qualche graffio.
Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti anche allo scopo di pervenire alla identificazione degli altri due soggetti partecipanti alla rissa.

centro commerciale

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×