fbpx
CAMBIA LINGUA

Vicenza. Sale sul treno senza biglietto con una bicicletta rubata a Schio: giovane fermato e denunciato dalla Polizia di Stato

Il ragazzo si è anche rifiutato di fornire le proprie generalità ai poliziotti ed ha iniziato ad insultarli con frasi oltraggiose e minacciose alla presenza degli altri viaggiatori per l’intero percorso fino all’arrivo a Vicenza.

Vicenza. Sale sul treno senza biglietto con una bicicletta rubata a Schio: giovane fermato e denunciato dalla Polizia di Stato.

Un ragazzo di 20 anni, originario dell’Ucraina ed ora cittadino italiano, è stato denunciato questa settimana dalla Polizia Ferroviaria di Vicenza per ricettazione in quanto trovato in possesso di una bicicletta risultata provento di furto.

La pattuglia della Sezione Polfer vicentina ha eseguito di iniziativa martedì pomeriggio un controllo a bordo di un treno in partenza per Vicenza fermando il giovane salito in treno alla fermata di Schio con una bici modello femminile.

Oltre a non avere il biglietto regolare di viaggio al seguito, il viaggiatore manifestava da subito l’intenzione di non volerlo acquistare a bordo rifiutandosi, dapprima, di fornire le proprie generalità ai poliziotti ed iniziando ad insultarli con frasi oltraggiose e minacciose alla presenza degli altri viaggiatori per l’intero percorso fino all’arrivo a Vicenza.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Accompagnato negli uffici per essere identificato il giovane, risultato essere pregiudicato per reati contro la Pubblica Amministrazione ed il patrimonio, non era in grado di dimostrare al momento la legittima proprietà del mezzo di trasposto di cui era in possesso.

Il riscontro incrociato, svolto in collaborazione della Polizia Locale del Consorzio “Alto Vicentino”, ha permesso di scoprire che la bicicletta era stata rubata al mattino nel comune di Marano Vicentino ad una signora la quale ha fornito elementi dettaglianti, univoci e concordanti che hanno permesso di stabilire, senza ogni ragionevole dubbio, la provenienza furtiva.

La formalizzazione della denuncia e gli elementi di prova raccolti sono stati sufficienti a consentire, in tempi brevissimi, la restituzione del bene alla proprietaria la quale, soddisfatta dell’epilogo, ha ringraziato i poliziotti.

Il giovane è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione, oltraggio, minaccia e rifiuto di fornire le proprie generalità ad un Pubblico Ufficiale.

Si precisa che, per il principio della presunzione di innocenza, la responsabilità penale dell’indagato sarà accertata solo all’esito del giudizio con sentenza penale irrevocabile.

Vicenza. Sale sul treno senza biglietto con una bicicletta rubata a Schio: giovane fermato e denunciato dalla Polizia di Stato

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×