Vicenza, rumeno classe ’97 entra in appartamento e ruba pc e I pad, arrestato

Vicenza, La vittima, che ha poi sporto denuncia in Questura, non si era nemmeno resa conto del furto avvenuto nel suo appartamento ad opera di un ladro esperto.
Sono stati gli Agenti delle Volanti di Vicenza a contattarla, questa mattina, restituendo
tutto il maltolto.  L’autore del furto, R.G.C., classe 97, rumeno con numerosissimi e specifici precedenti penali, è stato notato alle 5:00 di questa mattina mentre, furtivamente, si aggirava a piedi in Via Cavalieri di Vittorio Veneto.
Ha tentato la fuga ma inutilmente: gli Agenti lo hanno subito intercettato con indosso un
vistoso zaino e devices nuovi tra cui un costoso IPAD.

Inutili le giustificazioni insensate e poco credibili: gli Operatori hanno subito verificato
la provenienza degli oggetti anche grazie al fatto che l’IPAD, ancora acceso, riportava il
nome ed il cognome del proprietario. E da quel dato, dopo aver effettuato tutte le
verifiche con la sala Operativa, sono riusciti a risalire all’esatto indirizzo.
L’uomo, che nella mattinata si è poi presentato in Questura per formalizzare la
denuncia, ha ringraziato gli Agenti capaci di restituirgli i preziosi oggetti.
L’autore del furto, che nello zaino occultava anche gli arnesi per lo scasso, è stato
quindi tratto in arresto per il reato di furto aggravato. Durante l’accompagnamento in Questura ha anche opposto una energica resistenza e, per questo, gli è stato contestato anche il reato di resistenza a pubblico ufficiale.
Per lui, nel pomeriggio odierno, si sono aperte le porte del carcere di Vicenza dove, al
termine della udienza di convalida, è stato associato essendo stata disposta a suo carico la custodia cautelare.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...