Vicenza, insegue la macchina da cui ha subito una scorrettezza e la obbliga a fermarsi per poi colpire a pugni il finestrino: denunciato dai Carabinieri per violenza privata, minacce e danneggiamento

Vicenza, verso le ore 19.00 di qualche giorno fa, nella zona di Colceresa, un uomo, alla guida della sua autovettura, ritenendo di essere stato vittima di una manovra scorretta, si poneva all’inseguimento dell’autovettura incriminata e, dopo essere riuscito a sorpassarla, la costringeva a fermarsi al centro della strada. Sceso dalla propria auto, si avvicinava all’auto con alla guida una donna ed iniziava ad insultarla pesantemente, la minacciava per poi iniziare a colpire con calci e pugni il finestrino anteriore lato guida, fino ad infrangerlo. Poi, decideva di risalire sulla propria auto e si allontanava. La donna, sconvolta, solo il giorno dopo decideva di presentarsi alla Stazione CC di Marostica dove denunciava l’intero accaduto. Gli investigatori dell’Arma, iniziavano immediatamente le indagini e nel giro di pochi giorni, giungevano all’identificazione del responsabile in C.L., 31enne italiano, commerciante. Lo stesso, veniva quindi riconosciuto dalla vittima.  


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...