Vicenza, denunciato uno spacciatore di eroina a Piazzale Bologna

Vicenza, agenti del Nos e pattuglie antidegrado sono stati nuovamente impegnati nel controllo e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree più sensibili della città.
Nella giornata di martedì 27 aprile gli operatori, tramite il servizio di video sorveglianza comunale, hanno notato dei movimenti sospetti nel parcheggio di piazzale Bologna. Due uomini di 48 e 47 anni (le cui iniziali sono M.L. e C.M), stavano camminando tra via Firenze, viale Milano e piazzale Bologna con un atteggiamento tale da insospettire gli agenti.
Dalle telecamere, infatti, è parso evidente agli agenti che i due fossero alla ricerca di sostanze stupefacenti: in piazzale Bologna hanno intercettato uno spacciatore (T.M.) che, dopo un rapido dialogo con i due, a seguito di un cenno con il capo, si è allontanato per tornare dopo pochi istanti mostrando un involucro. Prima di effettuare il pagamento, però, l’acquirente ha chiesto di visionare il prodotto: resosi conto che si trattava di 0,27 grammi di eroina, ha effettuato il pagamento con due banconote da 20 euro.
Le pattuglie antidegrado presenti sul territorio sono state prontamente allertate: mentre una ha raggiunto le due persone in corso SS. Felice e Fortunato, l’altra è stata dirottata verso il pusher che è stato fermato a Campo Marzo e condotto al comando di contra’ Soccorso Soccorsetto. E’ stato, quindi, denunciato a piede libero per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.L’attività dell’Unità Nos, grazie anche alle tempestive segnalazioni dei cittadini, proseguirà nelle prossime settimane in altri quartieri della città per contrastare il degrado e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...