fbpx
CAMBIA LINGUA

Vicenza, cittadino ungherese appena uscito dal carcere denunciato per furto e minaccia

Era appena uscito dal carcere dopo vari periodi di detenzione per aggressioni e furti vari

Vicenza, cittadino ungherese appena uscito dal carcere denunciato per furto e minaccia.

Era uscito dal carcere il 15 marzo scorso, dopo vari periodi di detenzione per aggressioni e furti vari.

Mercoledì, verso le 11.30, è stato nuovamente rintracciato a Vicenza, presso il supermercato ALDI di Viale San Lazzaro, dove aveva appena messo a segno il furto di vari generi alimentari per un valore di circa 60 euro.

Scovato dagli addetti alla sicurezza, aveva anche minacciato il proprietario di fargliela pagare se avesse chiamato la Polizia, dicendogli: “Se chiami la Polizia, io torno e spacco tutto“.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Ma il proprietario non si è fatto intimidire dalle parole e dall’atteggiamento del malvivente. Ha immediatamente contatto la Sala Operativa 113 della Questura e l’equipaggio in servizio di Volante è arrivato tempestivamente.

Il responsabile del furto e delle minacce è stato quindi intercettato e portato in Questura per gli atti di rito. La merce sottratta è stata restituita al legittimo proprietario.

L’uomo, un cittadino di origine ungherese del 1995, senza fissa dimora, è stato nuovamente denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto e minaccia.

Vicenza, un cittadino ungherese denunciato per furto e minaccia appena uscito dal carcere

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×