Verona, un agente lo ferma per una manovra sbagliata e lui lo investe: 51enne arrestato

Verona, un agente lo ferma per una manovra sbagliata e lui lo investe: 51enne arrestato.

Aveva un tasso alcolemico di quasi tre volte superiore al limite consentito. Per questo automobilista, che ha investito di proposito un agente della Polizia locale, la Direttissima di questa mattina ha convalidato l’arresto, con obbligo di firma presso un ufficio di Polizia, e disposto il ritiro della patente. Per il 51enne, residente in un paese della provincia veronese, l’arresto era scattato sabato pomeriggio per violenza finalizzata alla resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

L’uomo, a bordo di una Panda, ha investito a Borgo Roma un agente che lo aveva fermato per una manovra errata. L’automobilista infatti aveva iniziato un sorpasso della colonna di auto ferme al semaforo di via Legnago con via dei Bevilacqua, transitando però sul marciapiede. Un’auto di servizio ha tentato di fermarlo e identificarlo ma, dopo aver inveito con insulti, l’uomo ha usato violenza ed è ripartito improvvisamente, travolgendo uno degli agenti scesi a terra, caricandolo sul parabrezza e trascinandolo a terra per alcuni metri. Non contento, ha ingranato la retromarcia e lo ha investito, procurandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Solo la prontezza di riflessi dell’agente ha evitato danni fisici peggiori.

L’altro agente, nel frattempo, aveva tolto le chiavi dell’auto all’uomo che però, avendone un paio di scorta, è ripartito dandosi alla fuga. Il 51enne è stato poi rintracciato in zona via Alberto Della Scala, dove ha opposto nuovamente viva resistenza, rendendo necessario l’intervento di altre pattuglie che hanno proceduto all’arresto.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...