Verona, richiesta d’intervento per l’episodio accorso ad un disabile

2 ottobre

Verona, richiesta d’intervento per l’episodio accorso ad un disabile.

Arriva il comunicato stampa della giunta regionale del Veneto in risposta all’episodio increscioso avvenuto a Verona venerdì 30 settembre.

Spero che la polizia locale di Verona faccia al più presto chiarezza in modo di poter applicare quanto prevede la legge per casi come questo. Si tratta di una circostanza molto triste, nella quale emerge una particolare insensibilità d’animo”. Così il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta la notizia del disabile, tra l’altro si trattava del presidente della Fish – onlus Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, Vincenzo Falabella, che venerdì sera, sotto la pioggia è stato fatto scendere da un taxi presso il posteggio taxi della stazione di Verona Porta Nuova perché in sedia a rotelle.

L’insensibilità d’animo” – prosegue il presidente Zaia – “è una caratteristica umana che non fa parte del DNA, della storia e della cultura dei veneti, gente attenta al prossimo al punto che uno su cinque di loro è impegnato nel volontariato. L’auspicio è quello di non dover più leggere di fatti di questo tipo”

Verona, richiesta d'intervento per l'episodio accorso ad un disabile

 

.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...